blakman di blakman
VIP 9176 punti
Questo appunto contiene un allegato
Rembrandt - Ronda di notte scaricato 3 volte

La Ronda di notte - Rembrandt

La tela fu commissionata a Rembrandt nel 1638 per l’arrivo ad Amsterdam della regina di Francia Maria de Medici. Per l’occasione la Gilda degli Archibugieri decise di rinnovare la propria sala di rappresentanza con una serie di teleri che rappresentassero ciascuno una compagnia di soldati; a Rembrandt fu assegnato il compito di ritrarre quella del capitano Frans Banning Cocq. Il titolo con cui l’opera è conosciuta risale al Settecento: l’ossidazione delle vernici e la sporcizia avevano infatti reso cupe le tinte del dipinto. Un restauro effettuato nel Novecento non solo ha restituito brillantezza alla tela, ma anche mostrato che la scena è illuminata da una luce diurna. L’originalità del dipinto consiste nella scelta di infondere movimento al ritratto di gruppo, tradizionalmente statico: per questo il pittore non raffigurò i personaggi “in posa”, ma li sorprese proprio nell’istante in cui, dopo essersi radunati sotto un portico e sparpagliati, ricevono dal proprio capitano l’ordine di schierarsi. Ciascuno dei membri della compagnia compie un’azione diversa per ricostituire l’ordine: il capitano e il luogotenente si spostano verso il centro, alcuni uomini sulla sinistra controllano i propri archibugi, mentre sul lato opposto si incrociano le lance. La composizione risulta così molto animata e riesce anche a trasmettere visivamente i rapporti di interdipendenza dei personaggi, che si muovono in uno spazio reale e non davanti a un asettico fondale scenografico. La scena è caratterizzata da una studiata alternanza di gialli e di rossi. Il rosso dell’abito dell’uomo a sinistra che controlla il proprio archibugio è ripresa nella fascia del capitano Cocq e nella casacca dell’uomo alle spalle del luogotenente, sulla destra. Il giallo, steso a larghe pennellate intrise di luce, caratterizza invece l’abito del luogotenente e delle due bimbe che portano vivande e grazie alla sua luminosità dà risalto alla divisa nera del capitano,proprio al centro della tela. La luce proveniente da sinistra illumina i volti e scivola morbida su vesti e armature, facendole emergere dal fondo bruno e quasi suggerendone la consistenza materica.

Registrati via email