Il Romanticismo nasce in Germania diffondendosi soprattutto in letteratura, pittura, arte e musica. In questo periodo comincia a prendere il sopravvento il sentimento.
L'artista romantico viene presentato come un vate, ossia colui che prima degli altri sente su di se il sentimento e lo esprime con la sua arte.
In pittura l'arte diviene più libera e si definisce il concetto di artista come colui che ha fantasia ed estro (prima era semplicemente colui a cui venivano commissionate opere, ora è l'artista che decide).
Cambia anche il modo di presentare l'arte: l'artista è più povero e sorgono gallerie di mostra delle opere che danno opportunità di acquisto.
I temi principali sono:
- La natura intesa come un "tutto vivente": l'artista sente e interpreta la natura. I più importanti paesaggisti sono Constable e Turner. Prima la natura era solo uno sfondo rispetto all'uomo, mentre ora diventa essa stessa la protagonista, l'uomo può esserci o meno.

- Si diffondono quadri storici e nazionalisti in Italia e anche in Francia.
Gli artisti principali sono De la Croite e Gericaut.
Con Constable e Turner il paesaggismo si sente prima degli altri posti. Ha un impatto molto forte.
Constable -> paesaggi dell'Inghilterra rappresentati in modo realistico; la natura è indagata e non c'è impostazione, rappresenta ciò che si vede.

Registrati via email