blakman di blakman
VIP 9176 punti

Leopold Pollack - Villa Belgiojoso

Villa Belgiojioso, l'attuale villa reale, venne costruita su progetto dell'architetto austriaco Leopold Pollack come residenza suburbana per il conte Ludovico Barbiano di Belgiojoso. La zona scelta era attigua all'attuale corso Venezia, direttrice urbana che conduceva alla Porta orientale della città, oggi Porta Venezia. Con l'arrivo dei francesi la villa divenne la residenza estiva del viceré Eugenio di Beauharnais, mentre durante la Restaurazione l'edificio si avviò verso un progressivo declino. Dal 1921 è sede della Galleria d'arte moderna di Milano. L'aspetto attuale della villa è frutto del restauro appena concluso. L'edificio si sviluppa attorno a una corte aperta sulla via Palestro e contraddistinta da prospetti molto sobri. La facciata verso il giardino, più sontuosa, è animata da frontoni, specchiature con bassorilievi, statue e colonne. Una fascia a bugnato riveste il pianterreno. Questo è sovrastato da un ordine ionico gigante di colonne e lesene che sorreggono i due timpani laterali e una balaustra coronata da statue. I rilievi dei due timpani raffigurano il Carro di Apollo e il Carro di Diana; quelli che sormontano le finestre, eseguiti per la maggior parte dallo scultore milanese Angelo Pizzi, recano scene tratte dalle Metamorfosi di Ovidio. Alla villa è annesso un giardino all'inglese progettato dallo stesso Pollack. Qui si trovano tempietti, pagode, boschetti e corsi d'acqua che attribuiscono al giardino caratteri di pittoresca spontaneità.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email