Ominide 2387 punti

Pienza

Luogo di nascita di Pio II, decise di intervenire sulla città affidando il progetto a Rossellino. Gran parte del patrimonio storico-artistico si concentra nella piazza dedicata al pontefice Pio II che cercò di farne la sua "città ideale" del Rinascimento. I suoi progetti vennero completati solo parzialmente, ma restano tutt'oggi uno degli esempi più significanti di progettazione urbanistica razionale del Rinascimento italiano.
Piazza: L'area su cui Rossellino raggruppa i principali edifici di Pienza è estremamente stretta.
Duomo: è uno dei monumenti più importanti del Rinascimento italiano ma per alcuni particolari come il tetto a due spioventi e l'occhio centrale ricorda le chiese gotiche francescane e risente dell'influenza di Leon Battista Alberti. La facciata è tripartita e quattro paraste la dividono in tre zone corrispondenti alle navate interne. Una cornice marcapiano divide la facciata in due zone; in quella inferiore ci sono le tre porte d'ingresso, in quella superiore tre arconi sorretti da colonne. Sotto gli archi laterali sono state create nicchie di reminiscenza classica, in quello centrale si apre un oculo. Ci sono finestre gotiche che permettono una grande e suggestiva luminosità interna. L'interno è diviso in tre navate della stessa altezza.

Palazzo Piccolomini: si ispira a Palazzo Rucellai, è a pianta quadrata, sviluppato su tre piani con un leggero bugnato, dal basso fino alla sommità. Al primo e secondo piano presenta due ordini di finestre di notevole ampiezza, equidistanti l’una dall’altra, con lesene e profilature con i conci sporgenti. Ciascuna finestra è divisa in due parti da una sottile colonna. Al di sotto delle finestre, come ad evidenziare i solai interni, una cornice corre tutt'intorno al palazzo. Sulla facciata nord si trova il grandissimo portale che costituisce l’entrata principale del palazzo. All'interno il palazzo racchiude una corte anch'essa rettangolare con un loggiato sostenuto da colonne di pietra.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email