Ominide 17 punti

Neoclassicimso 1750-1815 ca.

Contesto storico: ascesa dell’impero asburgico,rivoluzione francese, impero napoleonico.
Contesto culturale: Illuminismo, fiducia nella scienza, Grantour anglosassone
Riscoperta dell’antico: scavi di Ercolano, Pompei, recupero dei modelli antichi di pensiero e dell’arte
Stile neoclassico nasce a Roma, capitale del Neoclassicismo, e poi si diffonde in Europa, Russia, e America
Teoria e estestica Winckelman, arheologo e teorico del neocl. è bibliotecario a Villa Albani(Roma) scrive: “Storia delle arti e del disegno presso gli antichi” 1764 nella quale sostiene i principi estetici di “Nobile semplicità e quieta grandezza”(controllo delle passioni) per raggiungere la bellezza ideale e la grazia.
Accademie e musei roma: Acc. Di S. Luca, Acc. Di Francia (scuola di nudo), Acc. Di palazzo Venezia fondata da Canova 1812. Museo Pio-clementino.

Architettura, principi: varietà, unità, regolarità, ordine, proporzione, purezza di linee, semplicità. Es: Palladianesimo, Quarenghi, Accademia delle scienze a Sanpietroburgo, Piermarini, Scala di Milano.
Scultura: Canova e il raggiungimento della bellezza ideale.
Biografia, itinerario canoviano a Possagno: tempio, casa natale, museo canoviano con la gipsoteca antica e moderna opere:
“Amore e Psiche” 1787-93, “Paolina Borghese”1804-08, “Le Grazie”1813-16 SUBLIME ESECUZIONE

Pittura di storia: David “La morte di Marat” 1793, “Il giuramento degli Orazi”1785(Louvre), potente cromatismo,esortazione morale, austerità compositiva
Il ritratto, oscillazione tra realismo-Goya “La famiglia dell’infante don Luis di Borbone” 18214 e classicismo –INGRES “Madame Duvancey” 1807

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email