Ominide 129 punti

Jean-Auguste-Dominique Ingres


La bagnante di Valpiçon
1808, Musée du Louvre, Parigi; Olio su tela
Nudo di donna visto di spalle, svincolata da riferimenti letterari storici o mitologici. I colori caldi della pelle fanno contrasto con lo sfondo (pittura tonale). C'è una ripresa delle figure morbide e tondeggianti di Raffaello che donano sensualità. La tenda a sinistra divide verticalmente l'immagine in due parti. Ci sono elementi del Neoclassicismo come l'assoluta astrazione della perfezione formale e del Romanticismo come la sensibilità.

La grande Odalisca
1814, Musée du Louvre, Parigi; Olio su tela
Donna distesa sul letto di un harem con in mano un ventaglio di piume. Indossa un turbante, ma per il resto è completamente nuda, E' raffigurata nel momento in cui, stando di schiena, ruota la testa per guardare l'osservatore. La pelle chiara è in contrasto con lo sfondo molto scuro. C'è un ripresa della Venere di Urbino di Tiziano. Ci sono elementi del Neoclassicismo come la perfezione formale e del Romanticismo come il gusto per l'esotico.

Il bagno turco
1862, Musée du Louvre, Parigi; Olio su tela
Harem luminoso dove numerose odalische, completamente nude, si rilassano. La figura in primo piano è una ripresa de La bagnante di Valpiçon. Era un'opera quadrata, ma Ingres la ritaglia rendendola tonda per due motivi: valorizza la rotondità delle donne e per riprendere l'atto voyeurista dello spettatore dato che sembra uno spioncino.

Monsieur Bertin
1832, Musée du Louvre, Parigi; Olio su tela
Rappresenta il potente uomo d'affari con un'acuta caratterizzazione psicologica. Il pittore si concentra sui particolari come la verruca sull'occhio destro, l'orologio nel taschino, il riflesso della finestra sul bracciolo della poltrona. La luce colpisce il modello da sinistra. C'è un'assenza di dettagli spaziali.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email