Ominide 50 punti

Il Giuramento degli Orazi

Il “Giuramento degli Orazi” è un dipinto realizzato dal pittore Jacques-Louis David. Il soggetto è tratto da una leggenda romana, secondo cui per decidere l'esito della guerra tra Roma e Alba Longa, tre fratelli romani (gli Orazi) si dovettero scontrare contro tre fratelli di Alba (i Curiazi). Lo scontro terminò con la vittoria degli Orazi. L’artista raffigura i tre Orazi che si preparano alla battaglia e ricevono le armi dal padre Publio Orazio. La scena si svolge lungo una linea orizzontale, senza andare in profondità, come se si trattasse di un rilievo di epoca romana, sullo sfondo tre archi con colonne in stile dorico contribuiscono a sottolineare la severità dell’ambiente e la solennità del momento, come si vede anche dai gesti dei protagonisti. Alla forza fisica e morale degli uomini, con i muscoli tesi e guizzanti, vengono contrapposte la debolezza e la fragilità delle donne che nella scena non hanno alcun ruolo attivo ma si limitano a piangere. Il rosso del mantello, richiama su di lui la nostra attenzione, lo individua come il personaggio chiave della rappresentazione. In posizione più arretrata delle altre donne, vediamo la madre degli Orazi, che con un velo scuro, copre i suoi due figli più piccoli; mentre la figlia, con le mani in grembo, si volge verso la cognata. David non mostra il momento cruento del combattimento, ma sceglie di rappresentare quello supremo del giuramento, che precede l’azione.

Registrati via email