blakman di blakman
VIP 9176 punti

Antonello da Messina - Pala di San Cassiano

La Pala di San Cassiano, realizzata su modello di una pala di Bellini, oggi perduta, per l'omonima chiesa veneziana e della quale oggi restano solo tre frammenti ricongiunti che rappresentano la Vergine sul trono rialzato e quattro santi a mezzo busto, è considerata un tassello determinante per la formazione della pala d'altare veneta. La scena è un Sacra conversazione, interpretata in senso monumentale e con una resa della luce così veritiera da fondere lo spazio reale con quello dipinto. La Vergine è isolata nello spazio ma è profondamente umana e in dialogo con il fedele attraverso lo sguardo e il gesto della mano, arditamente scorciata. Invece dell'impianto orizzontale tipico delle pale dell'Italia centrale, sono qui adottati uno schema verticale e un'ambientazione realistica all'interno di una chiesa, sul modello della Pala Brera di Piero della Francesca.

Registrati via email