blakman di blakman
VIP 9176 punti

Vincent Van Gogh

Nacque in Olanda nel 1853 da una modesta famiglia.Figlio di un pastore protestante,fino al 1880 credette di essere vocato alla predicazione,ma poi si consacro interamente alla pittura.Trascorse quindi alcuni anni fra Bruxelles,`l`Aja,la campagna olandese,di cui ritrasse i contadini,e Anversa,dove segui i corsi dell`Accademia di pittura.Nel 1886 raggiunse il fratello Theo a Parigi,dove entro in contatto con gli impressionisti e conobbe Paul Gauguin,pittore che lo affascino fin da subito.Dopo due anni,nauseato dalla mondanità dell`ambiente artistico parigino, si trasferì nel sud della Francia. Ad Arles,grazie all`aiuto economico del fratello affitto la Casa gialla,nella quale desiderava creare una comunita di artisti.Invito quindi Gauiguin e insieme trascorsero alcuni mesi lavorando sugli stessi soggetti ma anche litigando violentemente per le differenti concezioni artistiche.Nel 1889 Vincent Van Gogh fu piu volte ricoverato per accessi di follia. Si trasferì quindi al Nord della Francia dove nel luglio del 1890 si suicido con un colpo di rivoltella.

La Camera di Arles
Il quadro raffigura la spoglia camera del pittore nella Casa gialla di Arles. E` realizzato secondo uno stile e una tecnica che testimoniano dell`autonomia raggiunta dall`artista rispetto ai modelli impressionisti e divisionisti.La prospettiva e` rispettata,tranne che per i piani del tavolo e della sedia sul fondo.La spatola e` utilizzata per creare superfici ampie e omogenee.L`opera segna il consolidamento dello stile di Van Gogh,che sullo stesso soggetto realizzo altre due versioni più tarde.

Registrati via email