sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-Pablo Picasso-

Pablo Picasso è giudicato da molti come l’artista più importante del XX secolo.

• 1881-1900: Picasso è stato un enfant prodige; i suoi esordi in pittura li ha con ‘La Prima Comunione ‘ del 1896, in cui dipinge la sorella Lola con i genitori.

• 1901-1904 (Periodo Blu): alla fine del 1900 Picasso si traferisce a Parigi.
In questo periodo inizia ad avere una predilezione per il blu, poiché esso simboleggia la malinconia, poiché si riteneva solo e triste.
In questo periodo dipinge un’umanità povera ed è molto essenziale anche nell’uso del colore, usa il solo blu in tutti i suoi toni.

• 1904-1906 (Periodo Rosa): dal 1904 usa una tavolozza con colori più luminosi, poiché egli trova conforto nei legami affettivi.

• 1907-1908: Picasso dipinge ‘Les Demoiselles d’Avignon’, che segna la nascita del Cubismo.

• 1913-1916: nasce il Cubismo Sintetico; Braque e Picasso introducono nel 1912 la tecnica del collage che verrà molto usate.

• 1917-1924: si assiste ad un ritorno al classicismo di Picasso; al culmine del suo successo compie un’improvvisa inversione. Sviluppa i temi di una classicità in cui le figure appaiono tozze e massiccie.

• 1925-1937: nel 1925 dipinge ‘La Danza’, che chiude il periodo classicheggiante, per aprire quello dell’”Età dei Mostri”, poiché le figure rappresentate perdono ogni legame col reale; occhi, naso e bocca assumono posizioni intercambiabili.
In questo periodo dipinge ‘Guernica’, un capolavoro in cui egli dimostra il suo impegno civile per una Spagna repubblicana libera dal regime franchista.

• 1937-1973: ultima fase di Picasso, caratterizzata da una intensa attività creativa; morì all’età di 91 anni.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email