vero_89 di vero_89
Ominide 447 punti

Neo e post impressionismo

Neo-impressionismo

Seurat, Signac e Luce si associarono insieme con lo scopo di andare oltre l'impressionismo, cioè di dare un fondamento scientifico al processo visivo e operativo della pittura .
Ma si opposero Monet e Renoir.
Cosi ci fu un Impressionismo chiamato “romantico” e uno detto “scientifico”.
I neo-impressionisti instaurarono la tecnica del puntinismo, che consisteva nella divisione dei toni nelle loro componenti, cioè in tante piccole macchie di colori puri accostati tra di loro in modo da ricomporre, nell'occhio dell'osservatore, l'unità del tono senza le inevitabili impurità dell'impasto che si spegne e confonde i colori.
I loro obbiettivi sono:
- l'analisi della visione deve avvenire nel procedimento tecnico
- scomponendo la sensazione visiva, si riconosca che non è una semplice impressione, ma ha una struttura e si sviluppa attraverso un processo

- che il quadro venga costruito con la materia-colore e che questa abbia un carattere funzionale
- che il quadro non venga più considerato come uno schermo dove viene proiettata l'immagine, ma come un campo di forze interagenti che formano o organizzano l'immagine.
Il puntinismo di Signac con il tempo cambierà, si trasformerà in un tessuto di tocchi larghi e piatti, saranno dei veri e propri tasselli di colore, dove ogni nota cromatica trova il proprio timbro in rapporto a quello delle note vicine.
Il neo-impressionismo è stato uno delle grandi componenti del vasto movimento modernista, che ha tentato di riscattare la pittura dalla condizione di inferiorità e inattualità in cui poneva lo sviluppo contemporaneo delle tecnologie scientifiche dell'industria e della fotografia.

Post-impressionismo

Il termine indica il periodo successivo agli impressionisti dove molti artisti, ognuno per le sue ragioni, non ci riconosce più negli ideali dell'impressionismo.
I principali artisti avevano in comune la volontà di andare con la loro pittura, oltre il mondo delle apparenze e del cambiamento delle luci e dei colori che avevano avuto tanta importanza per gli impressionisti.
Un ritorno ad un'immagine con contorni più precisi.
Gaugin fece una ricerca pittorica, odve si individuava gli elementi principali dei soggetti rappresentati.

Registrati via email