Questo appunto contiene un allegato
Courbet, Gustave - Opere e Manifesto del realismo scaricato 4 volte

Gustave Courbet

Realismo in pittura--> non si ponevano più il problema di cosa è degno rappresentare, non si frapponeva niente tra il pittore e la realtà
Da voce a una parte di umanità che non aveva mai avuto spazio (i poveri) e viene posto l accento sulla quotidianità. Però il realismo non é una fotografia del reale, è in qualche modo soggettivo.

Lo spaccapietre

Colori--> terre, danno una sensazione scura e cupa della scena
Pose naturali, non studiate
Vestiti da lavoro, laceri, sporchi
Ma questo dipinto vuole solo far vedere o contiene anche anche una critica/denuncia?

L occhio di Courbet si focalizza su quelli che fanno fatica a vivere--> occhio interessato

Critiche--> Dimensioni notevoli, ma il soggetto sono due operai--> prendono la stessa dignità di un personaggio alto. Inoltre viene anche criticato per la tecnica usata non degna di un grande pittore.

1849 funerali a Ornans

Funerale di un uomo in un paese (il suo paese natale)-->ci sono proprio tutti, bambini, comari, chierichetti, becchini, cane
Sotto c è una fossa sopra c è un cielo un po cupo tagliato solo da una croce

Non sta facendo una riflessione sulla morte, è solo una descrizione dei suoi compaesani senza modificare nulla fa vedere i loro pregi e difetti. Alcuni disattenti, fanno brusio. Cane davanti alla fossa che si gira dall altra parte. È una rappresentazione della morte che non lascia speranze--> critica
Tinte terrose
Dimensioni enormi--> critica

Manifesto del realismo - Courbet

Courbet da alla parola realismo un significato molto preciso. Reale é tutto ciò che esiste. È un linguaggio tutto fisico, potrei sostituire la pittura con qualsiasi altra scienza sperimentale.
L immaginazione è il modo più totale nel dire qualcosa che già c è, non posso creare nulla. Il bello è già nella natura, l artista ha solo il compito di renderlo evidente. Perciò l uomo non ha il diritto di modificare la realtà e di usare dei canoni, modelli (neoclassicismo)--> la forma della rappresentazione è dettata dall oggetto stesso (critica al neoclassicismo)
Anche il realismo è un arte che è legata all io del pittore, perché dipende dalla sua sensibilità cosa decidere di valorizzare del bello della natura.

1855 Parigi- esposizione universale

Courbet cerca di partfeciparci con le sue opere d arte e il manifesto, ma viene rifiutato.
Decide di esporre cmq le proprie opere a sue spese--> Pavillòn du Realisme (Padiglione del realismo)

1874- Prima mostra degli impressionisti
Questi avvenimenti segnano la nascita di nuovi movimenti artistici e il mondo dell arte cambia.
Gli impressionisti diventano famosi perché vengono venduti in America. Di conseguenza aumenta la loro fama anche in europa
1855- L' atelier dell' artista
"Allegoria che esprime sette anni della mia vita artistica" Courbet
Donna nuda, punto più chiaro del dipinto, la sua musa e la sua modella ( non si copia più le statue classiche, non ha nessun significato allegorico). La sua nudità indica la ricerca della verità senza veli, senza mezzi intermedi.
L uomo seduto è lui che si autoritrae mentre lavora
Bambino che guarda l opera e l artista--> atteggiamento di stupore, non mediato--> rappresenta lo sguardo del realismo=bisogna guardare la realtà senza mezzi.
Impressionisti cercano di tornare a una rappresentazione ingenua, primaria. L' immaginazione, che era importante per i romantici non doveva essere frapposta tra pittore e realtà rappresentata.
Cosa dipinge? Paesaggio (uno dei temi del arte realista). Non si capisce se quello,che si vede sullo sfondo è all aperto o sono delle tele appese al muro.
Le altre persone --> diverse classi, infatti diversi vestiti, diverse posture. Non guardano il pittore, sembrano guardarsi i piedi.
A sinistra quelli soggetti alle passioni e a destra quelli che Courbet definisce "quelli che vivono della vita", cioé quelli che lo sostengono nelle sue idee e azioni. Tra queste persone possiamo distinguere Baudelaire e Proudhon.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email