blakman di blakman
VIP 9176 punti

Pietro Lorenzetti - Deposizione dalla Croce

La Deposizione dalla Croce oltre a presentare una meditata composizione spaziale, offre alla contemplazione del fedele una sorta di silenziosa sacra rappresentazione. Cristo ,allungato e sofferente ,è sorretto da Giovanni a destra e Giuseppe d'Arimatea a sinistra, mentre Nicodemo ne libera i piedi dai chiodi; la Vergine ne sostiene il capo guardandolo intensamente, la Maddalena vestita di rosso ne bacia i piedi e una pia donna la mano, mentre l'altra osserva costernata. Pietro ha appreso e fatto suo l'aspetto più espressivo e drammatico della pittura giottesca e della scultura di Giovanni Pisano, attivo nella sua città. Il corpo di Cristo è il fulcro della composizione, che è sapientemente costruita in diagonale, con un movimento verso destra e in un crescendo drammatico che culmina nei due volti della Madonna e di Gesù. Questa concentrazione di pathos è inquadrata e contenuta dall'arco della lunetta a sinistra e dai bracci della croce in alto,mentre a destra si crea un vuoto scuro.

Hai bisogno di aiuto in Medioevo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email