Ominide 50 punti

Giotto

Giotto nacque a vespignano nel 1267. Fu allievo di Cimabue. E'considerato il fondatore del linguaggio pittorico italiano. i suoi più importanti lavori si trovano nella basilica superiore di s. Francesco ad Assisi e a Padova nella cappella degli scrovegni. i caratteri che distingue lo stile innovativo di Giotto sono:
- la volumetria dei personaggi
- espressività dei personaggi
-la prospettiva intuitiva
- il realismo

Basilica di Assisi
la basilica di assisi è divisa in due parti: la basilica superiore e quella inferiore (dove si trovano le spoglie di san francesco).
nella basilica superiore ci sono 28 riquadri affrescati con le scene della vita di san francesco e di Gesù. Giotto lavora 4 anni in questa basilica, ma gli affreschi non possono essere considerati interamente suoi, perchè ci fu il contributo di altri artisti

La cappella degli Scrovegni
la cappella degli scrovegni a padova fu commissionata da enrico scrovegni per espiare i peccati del padre. Giotto lavora qui 3 anni e gli affreschi furono fatti interamente da lui eccetto il giudizio universale che affrescò con l'aiuto di altri artisti.
la decorazione della cappella comprende:
- la vita di anna e gioacchino e di Cristo;
- il giudizio universale sulla contraffacciata
- le virtù e i vizi nella zoccolo marmoreo
su tre registri sovrapposti delle due pareti si snodano gli affreschi della vita di anna, gioacchino e Cristo. E' possibile notare la differenza di questo ciclo di affreschi con quello giovanile dela basilica di S. Francesco.

Gotico internazionale

intorno alla fine del 300 e inizio del '400, l'europa è devastata dalle carestie, epidemie e dalla guerra ei cent'anni. emerge una nuova classe sociale che è quella dei borghesi. è in questo periodo che si afferma in europa lo stile del Gotico internazionale, chiamato anche gotico cortese (perchè si afferma nelle corti), gotico fiorito, tardogotico...

le caratteristiche di questo stile sono:
- eccesso di decorazioni e particolari
- bidimensionalità

in Italia uno dei monumenti costruiti in questo stile è il Duomo di Milano, il cui lavoro fu opera di molti artisti d'europa.

I due maggiori esponenti di questo stile furono:
_ gentile da Fabriano
_antonio Pisano detto Pisanello

Gentile da Fabriano

è un'artista itinerante che lavora nelle corti. soprannominato gentile per il suo stile delicat ed elegante
la sua più grande opera fu l'Adorazione dei magi, che ora si trova agli Uffizi di Firenze.
L'opera è una pala in oro, l cui tema centrale è l'adorazione dei magi, il cui viaggio è scandito da tre lunette. in alto ci sono tre cuspidi ognuna delle quali ha in centro un tondo: ai lati è raffigurata l'annunciazione, al centro c'è Cristo Giudice.
in basso ci sono tre predelle, che raffigurano rispettivamente la natività, la fuga in egitto e Gesù al tempio. quest'ultima è in realtà una copia, poichè l'originale si trova a parigi al Louvre.

Pisanello

Antonio Pisano è il secondo grande artista del gotico internazionale. è un'itinerante e lavora soprattutto nelle corti dell'italia settentrionale. egli fu anche ritrattista e creatore di medaglie.
la sua più grande opera è San giorgio e la principessa che ora si trova a verona al museo di castelvecchio.
questo affresco fa parte di un ciclo molto pù grande della cappella pellegrini. la delicatezza dei volti è affiancata dal crudo realismo.

Registrati via email