Ominide 2387 punti

San Giacomo degli Spagnoli: Sorge sullo stadio di Domiziano e successivamente fu ristrutturato da Rossellino. Aveva 2 facciate una con un portale importante e una finestra termale e l'altra con una conformazione a 2 livelli. Ha le navate della stessa altezza ed è una chiesa a sale.

San Marco: è una chiesa paleocristiana e ripropone all'esterno il porticato interno. La facciata della chiesa costituita da una loggia per le benedizioni, ideata da Niccolò V e iniziata da Pio II, simile a quelle che avevano anche San Pietro e San Paolo, fu costruita e decorata con marmi sottratti al Colosseo e al Teatro di Marcello.

Loggia delle Benedizioni al Vaticano: è il punto in cui si affaccia il papa per le solenni benedizioni e dove il cardinale annuncia l'elezione di un nuovo pontefice. E ci sono colonne d'ordine gigante che inquadrano gli ingressi

Santa Maria del Popolo: La facciata, rivestita di travertino, risale all’epoca di papa Sisto IV, fu poi modificata dal Bernini. Essa è tripartita con due ordini di lesene, e con tre portali. L’interno della basilica è a tre navate con quattro cappelle per lato e termina con un ampio transetto con quattro cappelle, una cupola ed un profondo presbiterio.

Sant’Agostino: La facciata, ispirata alla chiesa di Santa Maria Novella di Firenze, è stata progettata da Leon Battista Alberti utilizzando il travertino del Colosseo e le lesene si trovano in corrispondenza delle navate. L'interno della basilica è a tre navate, suddivise da pilastri, con dieci cappelle laterali, transetto e abside, affiancata da altre quattro cappelle.

Hai bisogno di aiuto in Medioevo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email