Ominide 470 punti

Riassunto sulla scultura etrusca

La scultura etrusca é molto legata alla sua religione a volte molto cruenta,come il mito della Chimera,e quasi sempre di tipo propiziatoria (divinizzazione del futuro).

Si divide in tre età:arcaica,classica ed ellenistica.

L'età arcaica é simile allo stile ionico (arte greca) ma anticlassico,quindi con spigoli taglienti e colonne non rastremate.Le sculture arcaiche sono in terracotta policroma e la maggior parte dei ritrovamenti é la rappresentazione di banchetti.
Le caratteristiche principali di questa età sono la stilizzazione e la tipizzazione.
Non é stata ritrovata alcuna statua marmorea e questo é un altro segnale di anticlassicismo.

L'età classica riguardava il periodo dal V al IV secolo a.C. ed era caratterizzata dalla forza espressiva e dalla trasfigurazione della realtà.
Si inizió a scolpire il bronzo e gli unici due ritrovamenti bronzei sono la Lupa Capitolina e la Chimera di Arezzo.

L'età ellenistica é il periodo tra il IV secolo a.C. all'anno 89 a.C.,anno in cui Roma rende tutte le popolazioni italiche ufficialmente cittadini romani.
In questa età si assiste alla fusione con la cultura romana.
Da questa fusione comparirono la tipizzazione tipicamente etrusca e la moralità tipicamente romana.
In questo ultimo periodo si usa sempre e solo il bronzo.

Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email