Ominide 2387 punti

Partenone : è il modello per eccellenza del tempio greco. E' un tempio, octastilo periptero di ordine dorico che sorge sull'acropoli di Atene, dedicato alla dea Atena. Fu costruito sotto Pericle da Ictino e Callicrate e Fidia fu il principale scultore. Stilobati, architravi e cornici vennero realizzati con una lieve incurvatura nella mezzeria per contrastare l'effetto ottico che avrebbero dato se fossero stati dritti, gli elementi verticali erano inclinati verso l'interno e verso l'alto per correggere l'effetto di caduta in avanti, l'intervallo tra le colonne d'angolo e le adiacenti era minore e le colonne d'angolo erano più grosse (entasi) delle altre altrimenti sarebbero apparse più sottili.

Santuario di Aphaia ad Egina: è un tempio greco dedicato alla dea Afaia. Il tempio era circondato da un muro in mattoni crudi su uno zoccolo di pietra, dotato di un propileo di ingresso a sud-est e un'alta colonna coronata da una sfinge sul lato nord-est ma andò bruciato. Il nuovo edificio si presentava esastilo periptero, di ordine dorico, con 6 colonne sulla fronte e 12 sui lati lunghi. La cella presentava un ingresso (pronao) distilo in antis e, un opistodomo sul retro; era come quella precedente divisa in navate da colonnati su due ordini. Quasi tutti i fusti del colonnato esterno (peristasi) erano monolitici.

Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email