sedia90 di sedia90
Genius 9848 punti

Tauromachia

1. Dipinto della tauromachia.
2. Arte Minoica.
3. XVII secolo a.C.
4. Tempera su intonaco.
5. Affresco.
6. E’ alto 86 cm.
7. Palazzo di Cnossso.
8. Celebrazione del toro.
9. L’affresco rappresenta le tre distinte fasi del pericoloso esercizio, dal momento in cui l’atleta afferra il toro per le corna al momento in cui ricade alle sue spalle, dopo aver compiuto il doppio salto mortale sul dorso. Una figura femminile è colta nell’attimo in cui afferra le lunghe corna dell’animale; un personaggio maschile è ritratto capovolto, fra il primo e il secondo salto, mentre imprime al corpo la forza per concludere l’esercizio, i capelli sono lunghi e ricci e accompagnano l’atleta nella rotazione. Una seconda figura femminile è rappresentata nel momento in cui conclude elegantemente l’esercizio. La scena appartiene a un fregio più ampio. Ogni riquadro era definito da fasce decorate a finti pannelli marmorei o aveva un fondo uniforme, alternativamente gialli o celesti. Il centro del quadro figurato è dominato dalla massa rossastra del toro. Distinzione cromatica dei sessi: la carnagione bianca per le donne, rosso-bruno per quella maschile. Il gusto per la stilizzazione e un forte senso naturalistico sono alla base della composizione in cui il disegno associa una sottile e sicura linea di contorno a campiture a colori pieni. Lo stucco è utilizzato per rendere alcuni particolari.

Registrati via email