Ominide 492 punti

Arte greca

I greci cercavano di ottenere sempre il massimo risultato con il minimo sforzo.

Pianta: sezione orizzontale di un edificio.

Ordine: modulo proporzionale formato da tre elementi semplici (colonna, capitello, trabeazione) che permette di costruire razionalmente garantendo il risultato finale. I tre ordini principali sono il dorico, lo ionico e il corinzio.

Colonna dorica: poggia direttamente sullo stilobate, è rastremata verso l'alto, ha larghe scanalature che mettono in evidenza lo spessore quando sono colpite dalla luce, è bombata nella parte inferiore (entasis) e composta da rocchi con un perno che li tiene insieme.

Capitello dorico: è formato dall'abaco e dall'echino, regge la trabeazione (composta da fregio + architrave). Il fregio è composto da triglifo e metopa.

Colonna ionica: più slanciata, piccole scanalature, ha una base composta tra tròchilo e toro, a gola dritta e rovescia.

Capitello ionico: a volute con sotto una cornice con ovuli. Regge l'architrave che è diviso in tre fasce scorniciate cioè che sporgono l'una sull'altra. Sopra c'è un fregio continuo.

Ordine corinzio: cambia principalmente il capitello rispetto all'ordine ionico. Esso è ornato da foglie d'acanto con sopra dei riccioli. La colonna è scanalata e rudentata.

Registrati via email