ARTE MINOICA E MICENEA

La civiltà minoica può essere divisa in 3 periodi che hanno come punto di riferimento la costruzione dei palazzi reali minoici. Il periodo prepalaziale è la fase iniziale della civiltà minoica. I principali reperti artistici che risalgono a questo periodo sono vasi e coppe decorati con motivi a spirale. Il periodo protopalaziale corrisponde alla costruzione dei primi palazzi-città come Cnosso. La Ceramica raggiunge livelli di produzione raffinatissimi. Il periodo neopalaziale è il periodo in cui avviene la ricostruzione dei palazzi distrutti in precedenza da eventi sismici e disordini politici interni. A questo periodo appartiene anche il vasellame ceramico con raffigurazioni naturalistiche, asimmetriche e vivaci. Anche nella scultura rimane l’attenzione al dato naturalistico, come ad esempio la Dea dei serpenti; essa stringe nella mani due serpenti, che portano la morte, ma anche la vita, per i rimedi ricavabili dal veleno.


Anche la civiltà micenea si può dividere in 3 periodi. Nel periodo miceneo antico la produzione ceramica è uguale a quella minoica. Sono invece molto più ricchi i corredi funerari, e inoltre sono state trovate delle maschere in lamina d’oro. Queste maschere venivano realizzate direttamente sul volto del defunto, affinché ne conservassero le fattezze, ed erano costruite in lamina d’oro perché si credeva che questo materiale impedisse la decomposizione del corpo. Al periodo miceneo medio risale la costruzione di mura “ciclopiche” attorno ad alcuni agglomerati urbani. Lo spessore di queste mura supera i 10 metri. Il periodo miceneo corrisponde al momento in cui la forza della civiltà micenea si esaurisce. E’ caratterizzato dalla costruzione di mura difensive ciclopiche attorno alle acropoli delle città stato. Le influenze dei modelli minoici si affievoliscono fino a scomparire, e il naturalismo cretese viene sostituito da una schematizzazione geometrica e bidimensionale

Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email