VIP 2446 punti

ARCO ONORARIO E STATUA ONORARIA

L'arco onorario e la statua onoraria sono due monumenti celebrativi.
L'arco onorario, che fa memoria di un evento o di un personaggio ha una funzione originaria di sostegno o di passaggio, indica simbolicamente una soglia.
La sua variante più rara, l'arco trionfale è legata all'esaltazione delle vittori militari. La struttura è uguale in entrambi i casi: due elementi verticali (piedritti) e uno orizzontale (attico) che delimitano un passaggio a volta (fornice).
Le statue onorarie sono di diversi tipi:
- La statua in nudità integrale o velata da un mantello assimila a un eroe o a un dio;
- La loricata riconduce al mondo militare;
- La togata a quello civile;

- L'equestre spicca per prestigio e monumentalità.
Fra le statue loricate la più famosa è L'Augusto di prima porta, rinvenuta nella villa della moglie Livia alla prima periferia di Roma.
In origine era ricca di colori e aveva un impatto visivo diverso da quello attuale. Il Princeps è raffigurato in veste di capo militare: stante a piedi nudi,come dei e eroi, a capo scoperto con la destra protesa in segno di ''autorità'' e la lancia, oggi perduta nella sinistra.
Un'altro aspetto della figura di Augusto, la pietas (devozione) verso gli dei,è messo in rilievo nella statua di Augusto velato capite (col capo velato). Il Princeps vi appare nelle vesti di pontifex maximus nell'atto di compiere un sacrificio.

Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email