LupoPK di LupoPK
Ominide 27 punti

Il termine "Storia" deriva dal greco "Historía", ovvero indagine, ricerca e/o racconto.
La storia dei libri narra di grandi eventi, guerre, carestie ecc... ma la storia è anche fatta di Fatti quotidiani come il padre che lavora, la madre che lava i panni o i bambini che giocano... quindi ognuna di queste piccole storie contribuisce a creare la grande Storia.
Quindi il compito di colui che studia la Storia, lo storico, è quello di indagare, ricercare nel passato e raccontare. Per fare ciò ha dunque bisogno delle cosiddette fonti storiche, come testi, reperti, fonti orali trasmesse di generazione in generazione, o semplici racconti del nonno, sebbene di un' epoca più presente sempre importanti. Inoltre una delle qualità più importanti che uno storico deve avere é l'oggettività: egli non deve dimostrare una propria idea o ideale, ma al contrari deve essere pronto a accogliere qualsiasi nuova informazione. Si può servire anche di alcuni "strumenti", come la "Paleontologia" (dal greco Páleos= Primitivo-Logos= Discorso) e la Archeologia (dal greco Árcheos= Antico-Logos= Discorso).

Dopo aver raccolto i dati, é necessario stabilire la corretta successione degli eventi, quindi dargli una "Cronologia" (dal greco Cronos= Tempo-Logos= Discorso). I popoli antichi hanno sempre cercato di stabilile un ordine nel tempo, come i Greci che per convenzione usano come anno zero il 776 a.C (data della prima olimpiade), o il 753 a.C (nascita di Roma), dei Romani.
Attualmente, a livello internazionale si é preso come anno 0 la nascita di Cristo.
Possiamo dire che la Storia si divide in tre periodi:
-Le Ere Zoologiche, quali Archeozoica (antica), Paleozoica (primitiva), Mesozoica (di mezzo), Cenozoica (recente), Neozoica (nuova);
-La Preistoria, divisa in Paleolitico (Pietra Antica, o scheggiata), e Neolitico (Pietra Nuova, o levigata).Essa va dalla comparsa dell'uomo fino all'incirca al 3200 a.C (la comparsa della scrittura). Infine la Storia che dal 3200 a.C arriva fino a noi. Essa é divisa in 4 periodi:
Età Antica (3200 a.C - 476 d.C), l'Età Medievale ( 476 d.C - 1492), l'Età Moderna (1492 - 1789) e
infine l'Età Contemporanea che inizia nel 1789 fino a questo preciso momento.

Registrati via email