Ominide 6600 punti

L'impero di Accad

Verso il 2300 a.C., si affermò per la prima volta in Mesopotamia una forte spinta alla creazione di un grande impero. Questa impresa è collegata al nome di uno dei più famosi protagonisti dell'antica storia del Vicino Oriente, Sargon di Accad (2334-2279 a.C.). Dopo essere riuscito a impadronirsi del trono della città di Kish, Sargon Aggiunse alla sua titolatura la qualifica di re di Accad, una città ancora non esattamente localizzata, che divenne la sede del suo palazzo e della sua corte. Attraverso un'interminabile serie di spedizioni militari, Sargon giunse a sottomettere quasi tutta la Mesopotamia, portando i suoi esercito fino al Golfo Persico. A nord effettuò incursioni fino al medio corso dell'Eufrate e stabilì relazioni commerciali con le città della Siria settentrionale (Mari ed Ebla) e con l'Anatolia.
Il culmine dell'espansione militare accadica fu raggiunto sotto uno dei suoi successori, Naram-Sin (2254-2218 a.C.), che si spinse a nord fino al Mediterraneo, portando a compimento quel domino “da mare a mare” di cui gli Accadi andavano giustamente orgogliosi. Si deve forse ai suoi guerrieri la distruzione di Ebla, che si riprese parzialmente solo qualche secolo dopo.

Con Sargon e i suoi successori prese concreta consistenza un'antica idea: quella dell'impero universale. I sovrani di Accad si definivano infatti come coloro ceh regnavano sulle “quattro parti del mondo”.
Accanto alla concezione di impero universale, si affermò l'idea della regalità divina. Nelle iscrizioni di Naram-Sin compare, per la prima volta, l'epiteto “dio della terra” riferito al sovrano. Il re era dunque visto come una divinità vivente su questo mondo, che agiva a fianco delle antichissime divinità del paese. E' con Sargon e con i suoi successori che viene a compimento il processo di differenziazione tra le “grandi organizzazioni”: il “palazzo” del re, assimilato a una divinità, diventa il centro assoluto del potere e diventa preminente sul “tempio”, sede delle divinità

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email