pikkya di pikkya
Ominide 47 punti

431-404 GUERRA DEL PELOPONNESO
cause:
-dualismo Atene-Sparta
-politica di potenza Ateniese
-lotta ideologica fra democrazia e oligarchia

- provocazione calcolata di Atene. attacca Corinto e Megara
- guerra di logoramento -->Atene attacca sulle coste e si rifugia nelle mura, Sparta distrugge le campagne
- 430-429 peste ad Atene muore Pericle
- Cleone continua la guerra
- 425 Pilo e Anfipoli conquistate- Brasida e Cleone muoiono
- 421 pace di Nicia

- Alcibiade: 417 occupazione di Melo
- attacco alla Sicilia-Siracusa
- Alcibiade passa dalla parte degli Spartani
- 414 distruzione flotta Ateniese
- 412 alleanza Sparta-Persia
- 411 gli oligarchici prendono il potere
- i democratici prevalgono con Alcibiade
- 406 vittoria Ateniese- Arginuse
- 405 vittoria Spartana- Egospotami
- 404 assedio ad Atene che si arrende

conclusioni:
- Atene duramente sconfitta

- indebolimento di tutte le poleis

fase EGEMONIA SPARTANA
- 404 colpo di stato oligarchico dei trenta tiranni capeggiati da Crizia
- 403 abbattuti da Trasibulo che ripristina la democrazia
- clima di odi e rancori personali che alimenta le vendette politiche
- processi sommari: 399 condanna a morte di Socrate
- Sparta aiuta città greche dell’Asia minore contro Persia
- 395-386 guerra di Corinto: Sparta contro Persia, Atene, Argo, Corinto

fase EGEMONIA TEBANA
- Sparta attacca la Beozia (Tebe
- 379 lega beotica
- 377 seconda lega marittima (Atene
- 371 vittoria tebana a Leuttra
- 362 Mantinea: Tebe sconfigge Atene e Sparta
- muoiono i due capi Pelopida ed Epaminonda

LA MACEDONIA
- 359 Filippo II: espansione verso la Grecia e attacco alla Persia
- 357.356 Chersoneso Tracico
- 353 Tessaglia
- Isocrate- Demostene>>Lega antimacedone (Atene, Tebe...
- 338 disfatta di Cheronea
- 337 pace di Corinto>>koiné eirène
- alleanza panellenica contro la Persia

- 336 Alessandro Magno:
- rivolta di Tebe (rasa al suolo
- panellenismo: alleanza panellenica (contro la Persia;
abbatte confini geografici, politici e culturali tra Occidente e Oriente, fusione tra le diverse nazionalità; ideologia universalistica
- satrapie
- in Egitto: proclamato faraone e figlio di Ra
- 331 impero universale!
- 323 muore

ETA’ ELLENISTICA
>i diadochi (Antipatro,Tolomeo, Lisimaco, Antigono Monoftalco) si spartiscono l’impero:
- regno dei Tolomei (Egitto
- regno dei Seleucidi (Asia Minore-India

- regno di Macedonia (Antigonidi
- regno di Pergamo (Attalidi

- basileia; monarchia territoriale assoluta(dominatori e dominati, sudditi per natura e non cittadini liberi che partecipano al governo

- ambiente di scambio di genti, merci, culture, unificato dal greco, lingua comune(=koiné)
è in continua trasformazione, interagisce con le lingue e i dialetti con cui viene in contatto

- povertà delle masse contadine, che emigravano nelle città dove sopravvivevano solo grazie alle distribuzioni gratuite di cibo e altri beni

- individualismo: predilezione dell’individuo nella sua personale ricerca della felicità

- cosmopolitismo: coscienza di essere cittadini del mondo in cui sono caduti i confini politici e culturali; la cultura assume una dimensione sovranazionale

- religione: >>associazoni di fedeli, di carattere privato
orfismo, culto di Dioniso, misteri eleusini
religioni soteriche, portatrici di una promessa di salvezza(soterìa)
sincretismo religioso, fusione di culti e riti di origini diverse
- la produzione culturale ellenistica si avvale della koiné e trova nel libro il veicolo fondamentale perciò, con il prevalere del testo scritto, l’esperienza culturale tende a farsi individuale

- 290 aC biblioteca di Alessandria, universale! 400mila rotoli di pergamena(=volumina) <<Tolomeo I

- filologia: ricerca, decifrazione, lettura, tramandazione di testi antichi ((filologi: Zenodoto, Eratostene, Aristofane di Bisanzio, Aristarco e poeti: Callimaco, Apollonio Rodio

Registrati via email