Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Fonti storiche

Appunto sulle fonti primarie e secondarie riguardanti la presenza di attività umana, con la definizione e alcuni esempi su questo argomento

E io lo dico a Skuola.net
Fonti storiche
Si definiscono primarie le fonti costituite da tracce dirette e contemporanee di una presenza o di una attività umana che siano importanti ai fini della ricostruzione storica. Sono pertanto primarie le fonti materiali che ci restituiscono gli oggetti d'uso e tutti gli elementi concreti che ci consentono di risalire agli usi di una civiltà. Sono di natura primaria anche le fonti orali che ci restituiscono la testimonianza di chi ha partecipato ad un evento. Tra le fonti scritte sono primarie quelle che derivano dal fatto storico in modo immediato: un discorso politico, la relazione di un diplomatico, la sentenza di un giudice, una mappa catastrale, un contratto economico; si aggiungono con l'invenzione della stampa giornali e riviste.
Si definiscono secondarie le fonti costituite da opere storiografiche che risultano da un lavoro condotto su fonti, primarie o secondarie; in altre parole sono fonti secondarie gli scritti degli storici. Quando uno storico intraprende una ricerca indirizza il suo lavoro sulle fonti primarie ma non può trascurare le opere storiche, cioè le fonti secondarie che gia si sono occupate del problema storico fonte della sua ricerca.
Registrati via email
Skuola University Tour 2014