Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Età Storiche

Appunto di orientamento sulle età storiche: Eta' Antica, il Medioevo, Eta' Moderna e Eta' Contemporanea.

E io lo dico a Skuola.net
Età Storiche

Convenzionalmente la storia dell'uomo viene divisa in quattro età storiche: Età Antica, Medioevo, Età Moderna e Età Contemporanea.

Età storica: con tale termine viene indicato il periodo storico, successivo alla preistoria, che va dall'introduzione della scrittura, databile verso il 3100 a.C., alla caduta dell'Impero Romano nel 476.

Medioevo: è il periodo in cui l'inizio viene collocato, per l'intera Europa, nel 476, cioè nell'anno che segna, secondo una convenzione fissata dagli storici, la fine dell'Impero Romano d'Occidente. Diversamente, la conclusione di questa Era viene collocata in ciascun paese in date diverse, che coincidono con la nascita delle rispettive monarchie nazionali ed il periodo rinascimentale. Alcune date comunemente utilizzate sono il 1453, con la caduta di Costantinopoli in mano ai Turchi o la fine della Guerra dei Cent'Anni tra Inghilterra e Francia, il 1492, con la fine del periodo islamico in Spagna e la scoperta delle Americhe da parte di Cristoforo Colombo, ed il 1517, con la Riforma Protestante.

Età medievale: e' un'era di riferimento creata dagli storici. Essa ha inizio nel 1492, anno dell'arrivo in America di Cristoforo Colombo e ha fine nel 1815, anno del Congresso di Vienna. Alcuni hanno proposto di farla iniziare con la caduta dell'impero Romano d'Oriente, altri con la Riforma Protestante.

Età contemporanea: e' un'era di riferimento convenzionale creata dagli storici. Esistono contrasti tra gli storici sulla sua data di inizio: 1789 (Rivoluzione Francese), 1814 - 1815 (Congresso di Vienna), 1870 (presa di Roma e la nascita del Reich tedesco), 1914 (Prima Guerra Mondiale e la nascita della geografia politica dell'Europa moderna), 1945 (fine della Seconda Guerra Mondiale). Noi utilizzeremo la data del 1814 - 1815, cioe' gli anni del Congresso di Vienna.
Contenuti correlati
Registrati via email