sedia90 di sedia90
Genius 9848 punti

Le civiltà dell'antico oriente

• A partire dal 10 000 a.C. le popolazioni stanziate nella regione che oggi chiamiamo Vicino Oriente cominciano a organizzare la vita sociale in forme progressivamente più complesse. Tra il 7000 e il 6000 a.C. nascono le prime città (Gerico e Cata Huyuk) e attorno al 3000 a.C. nascono forme statali nuove dominate da un sovrano assoluto, spesso identificato con la divinità e circondato da potenti e privilegiate classi aristocratiche. La comparsa di questi grandi imperi è legata all’invenzione della scrittura, il cui uso rimane riservato a una classe di persone appositamente addestrate (gli scribi) che, lavorando al servizio dei sovrani, consentono a questi di controllare minuziosamente la vita economica e amministrativa del territorio.

• I popoli che abitano il Vicino Oriente in questo periodo sono i sumeri, gli accadi, i babilonesi, gli hittiti e gli assiri. In tutti questi stati la popolazione è costretta a pagare gravose imposte e a svolgere pesanti lavori forzati alle opere di pubblica utilità. Tra questi lavori va ricordata la costruzione e il mantenimento delle dighe. Nello sviluppo dei grandi imperi ha un ruolo fondamentale il regolamento delle acque, reso possibile dalla presenza di un potere centrale al tempo stesso molto forte e molto tecnico. In Mesopotamia la fertilità del terreno è assicurata da un sistema fittissimo di canale.

• In Egitto il controllo delle acque consente di organizzare il territorio dopo le periodiche inondazioni che lasciano una sottile striscia fertile nel deserto. Nel considerare le sbalorditive realizzazioni di queste civiltà e le opere monumentali da loro lasciate bisogna ricordare che queste sono state possibili grazie allo sfruttamento sistematico di migliaia di persone, costrette a vivere in miserabili condizioni economiche e in uno stato di schiavitù generalizzata. Altre popolazioni, in luoghi e tempi diversi, vivono organizzate in grandi imperi, come la Cina imperiale e gli imperi, come la Cina imperiali e gli imperi dell’Africa precolombiana.

Registrati via email