Giochi della Gioventù: la vittoria è un lavoro di squadra

Migliora la tua capacità di apprendimento, accresci la tua autostima e fai nuove amicizie: partecipa ai nuovi Giochi della Gioventù!

Cristina.M
E io lo dico a Skuola.net

Giochi della Gioventù

Le ore di educazione fisica non ti bastano? Meno male che ci sono i nuovi Giochi della Gioventù! Per dedicare più tempo alle attività sportive a scuola, approfitta dei giochi di squadra divertenti e coinvolgenti organizzati dal CONI.

LO SPORT CHE MI FA BENE - Lo sport è fatica, sudore, ma anche divertimento e filosofia di vita sana e attiva. Tiene lontani il bullismo, le droghe, il tabacco e ci salva dalla sedentarietà. Ma lo sport è molto di più. Attraverso l’attività fisica e la pratica sportiva, si ottengono miglioramenti che forse neanche immaginavi possibili, eccoli qui elencati:
Sfera fisica: (corretta postura, coordinazione, agilità, salute, igiene, benessere, corretta alimentazione, ecc.)
Sfera psichica: (autostima, rispetto di se stessi, emotività, ecc.)
Sfera cognitiva: (apprendimento, attenzione, cultura, conoscenza e rispetto delle regole, ecc.)
Sfera relazionale: (rispetto degli altri e dell’ambiente, amicizia, socializzazione, integrazione, multiculturalità, ecc.)

GIOGHI DELLA GIOVENTÙ - I Giochi della Gioventù, si rivolgono a tutti gli alunni delle scuole secondarie di primo grado di età compresa tra gli 11 ed i 14 anni. E basandosi sul concetto che tutti devono partecipare e nessuno deve rimanere escluso, prevedono la partecipazione dell’intera classe: è in questo modo che si forma una “squadra”!

LO SPORT È DIVERTIMENTO E STILI DI VITA SANI - I GdG motivano i giovani all’attività fisica e sportiva puntando sull’aggregazione del gruppo classe, li educano attraverso lo sport nelle sue forme ludiche ed aggregative e stimolano l’apprendimento di stili di vita sani, equilibrati ed attivi quali presupposto di benessere duraturo e di salute.

IL CONCORSO – I “nuovi” Giochi della Gioventù sono arrivati alla loro sesta edizione e per l’occasione è stato deciso di rendere i giovani partecipi dello sport anche con un concorso: “Metti nei Giochi la tua creatività”. Oltre allo sviluppo delle abilità atletiche e ginniche, al di là dell'occasione di praticare giochi di squadra, i GdG danno a tutti i ragazzi delle scuole medie la possibilità di confrontarsi anche in attività correlate allo sport. Ogni classe partecipante, infatti, potrà realizzare una locandina o un poster che tratti il tema del sano e corretto stile di vita. Gli elaborati saranno pubblicati e votati online sul sito dei GdG. Quelli che otterranno più voti a livello provinciale saranno premiati in occasione della festa finale provinciale e successivamente una Giuria Nazionale giudicherà i migliori mettendo in palio un premio per l’insegnante e tutti gli alunni della classe che sarà decretata vincitrice del concorso.

Scopri di più sui Giochi della Gioventù

Registrati via email
In evidenza