¤cla¤ di ¤cla¤
Habilis 1346 punti

La Stampa

Un'innovazione tecnica nei secoli XIV e XV di grande importanza fu la stampa, il cui inizio venne preparato dall'uso della carta e dei caratteri mobili, invenzioni che dobbiamo ai Cinesi.

In Europa la pergamena venne utilizzata fino al XV secolo per la scrittura dei documenti più importanti, ma già dal XI secolo la carta aveva fatto la sua comparsa. Verso la metà del secolo XV Johann Gensfleisch, detto Gutenberg, fu il primo europeo a utilizzare i caratteri mobili e a inventare la moderna tipografia. Nel 1456 vide la luce il primo testo ottenuto per mezzo della stampa fotografica: si trattava di un esemplare della Bibbia.

Si chiudeva l'epoca del manoscritto copiato a mano sulla pergamena e iniziava l'era del libro stampato su carta. Il nuovo procedimento di stampa si propagò dalla Germania in Francia ed in Italia, dove sorsero numerose tipografie.
Numerosi studiosi, tra i quali Copernico, resero note le proprie dottrine rivoluzionarie per mezzo dei libri a stampa.

Registrati via email