Alef93 di Alef93
Genius 9694 punti

L'ETNIA
La parola etnia deriva dal termine greco èthnos che significa “popolo, razza” e indica, nel senso più generale, una comunità di individui che si identifica in una propria storia e in una propria tradizione. Se è vero che esiste una sola razza, la razza umana, è altrettanto vero che esistono delle differenze tra gruppi di uomini. L’uguaglianza, che consiste nell’appartenenza al genere umano, non impedisce infatti che ogni singola persona sia diversa dall’altra. E’ sufficiente considerare alcuni elementi del corpo umano, come la struttura dello scheletro, la conformazione del cranio, il taglio degli occhi, la forma della mandibola, la sporgenza e la larghezza del naso, il tipo di capelli, la statura, il colore della pelle, per scoprire che esistono gruppi di individui con caratteristiche proprie. In passato furono identificate 4 razze fondamentali: europoide, negroide, mongoloide, austroloide. Oggi però, molti biologi, in base a complessi studi basati sulla genetica, hanno affermato che è impossibile trovare gruppi umani che abbiano tra loro differenze o affinità davvero significative. La razza, se definita come insieme di individui aventi in comune una parte importante del loro patrimonio genetico, non può essere identificata dal colore della pelle né da altri elementi fisici. Del resto, la facilità di comunicazione e la grande mobilità che caratterizzano il mondo d’oggi facilitano il rimescolamento delle razze. Sono sempre più numerosi i matrimoni tra persone di razza diversa e ciò consente di ipotizzare che si giungerà a un’unica razza umana. Assai più importante delle differenze fisiche sono le differenze etniche. Un gruppo etnico è caratterizzato da una lingua, una cultura, usi e costumi popolari. Talvolta alcuni gruppi etnici sono riconosciuti dallo stato in cui vivono e godono di autonomia rispetto al governo. Altre invece sono ignorate o addirittura discriminate, cioè non godono di tutti i diritti di cui gode il resto della popolazione. Dal punto di vista delle differenze etniche, inoltre, anche la lingua e la religione contribuiscono a identificare un gruppo di individui. Le religioni, oggi, non hanno solo la funzione di orientamento spirituale ma condizionano, ognuna in modo diverso, gli usi e i costumi dei popoli che la praticano. La scienza, affine alla storia,che studia le etnie in tutti i suoi aspetti si definisce etnologia. Quando invece lo studio è rivolto ai popoli vissuti nel passato, si parla più propriamente di paleontologia

Registrati via email