Erectus 2101 punti

I diversi tipi di istituzione sociale

-l’istituzione parentela
La parentela (rapporti di consanguineità, matrimonio o di adozione) è l’istituzione sociale adibita al controllo della riproduzione e della discendenza. La parentela assolve a varie funzioni:
- Regolamenta il rapporto sessuale e la procreazione , ; ogni società considera il rapporto sessuale come una scelta volta alla creazione di una relazione stabile. Il sistema Matrimoniale è lo strumento attraverso cui la società controlla i rapporti dei propri membri. Il controllo sociale esercitato dalla società sugli individui può essere diretto o indiretto, ma comunque le società conservano forme di unione preferenziali.
- Favorisce la socializzazione degli individui , l famiglia infatti ha il dovere di provvedere alla formazione e all’ educazione dell’individuo, attraverso modelli di comportamento e attività socializzanti

- Cura e protegge individui , inoltre la famiglia, oltre a provvedere al sostentamento degli individui si occupa anche di fornire loro affetto e protezione, rappresentando un punto di riferimento per tutto il corso della vita dell’individuo.
- Colloca gli individui nella società, in più la famiglia è il modello attraverso cui si assicura continuità alla specie, garantendo il ricambio generazionale; quindi in una famiglia una nascita conferisce una posizione stabile (status ascritto).

-L’istituzione politica
Il compito dell’istituzione politica è il controllo sociale; nella maggior parte dei casi, le società assegnano allo Stato la funzione di organo addetto al controllo sociale. Nonostante ogni società , per quanto primitiva, abbia conosciuto forme di controllo socale, per “stato” si intende lo “stato moderno”, ovvero la residenza stabile di un popolo su un territorio e il conseguente sviluppo di un governo. Dal punto di vista sociologico lo stato ha due funzioni sociali principali:
- L’imposizione delle norme: lo Stato ha il compito di “trasformare “ le norme sociali in leggi, cercando di garantire la correttezza nell’osservanza delle norme e delle leggi.
- Programmazione e direzione: lo stato programma e coordina sia la vita pubblica che le relazioni internazionali.
-L’istituzione economica
L’economica è l’istituzioe che si occupa della produzione, distribuzione e del consumo delle risorse. Sono esempio di economia i sistemi basati su : caccia, raccolta, allevamento, astorizia, agricoltura e sussistenza. Tutt’oggi il modello econoico prevalente è quello dell’ecnomia capitalistica ed industriale.

-L’istituzione religiosa
La religione regola le relazioni tra persone e mondo sovrannaturale. Dal punto di vista sociologico la religione è un insieme di credenze , riguardanti il trascendente, spesso accompagnate da riti e da pratiche quotidiane.
La religione svolge funzioni Socio – culturali :
- Sostegno psicologico la religione fornisce all’individuo delle risorse ai suoi dubbi , fornendogli spiegazioni sull’origine e sul significato della vita. Inoltre le religioni sanciscono la nascita e la morta con rituali religiosi.
- Integrazione sociale: L a religione, attraverso credenze e pratiche comuni, favorisce nell’individuo lo sviluppo di un senso di appartenenza , offrendo valori nei quali gli individui possono riconoscersi.
- Controllo sociale: I valori più importanti per l’ordine sociale (divieto di uccidere , rubare ecc..comandamenti) spesso sono presenti nelle dottrine religiose, rafforzando i valori e l’importanza delle norme sociali.
- Legittimazione dell’ordine social esistente: la religione sposta l’attenzione dal mondo al trascendente,concentrando l’attenzione dell’uomo sulla dottrina religiosa.

Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email