Mozart, una nota sul registro

LO SAPEVI KE… Mozart scriveva lettere piene di termini scurrili?

E io lo dico a Skuola.net

mozart

L’epistolario di Mozart rivela non solo il suo genio, ma anche l'animo di un ragazzo impertinente, giocoso e talvolta scurrile. L'Epistolario è stato reso interamente pubblico solo negli ultimi anni. Per l’artista stesso le sue lettere sono una dimostrazione della propria abilità e duttilità nello scrivere: “Vedi, sono capace di scrivere in tutti i modi che voglio, elegante o selvaggio, corretto o contorto. Ieri ero di pessimo umore e il mio linguaggio era corretto e serio; oggi sono allegro e il mio stile è contorto e giocoso”. Le lettere scurrili, talvolta scritte in rima, sono dedicate ai suoi familiari. È proprio vero che ai geni si concede tutto!

Registrati via email
In evidenza