Voto in condotta: difendetevi dagli abusi!

Cristina Montini
Di Cristina Montini

E' giusto valutare anche il comportamento degli studenti e punirli se non rispettano le regole. Ma a volte sono gli stessi insegnanti ad ignorare le regole. Capitano così episodi come quelli segnalati sul nostro forum sul forum: un grido di aiuto di fronte al quale non potevamo essere indifferenti.

VOTO IN CONDOTTA, ECCO COS'E' - E' una valutazione che viene espressa dal Consiglio di classe in occasione degli scrutini, intermedio e finale, e che “si riferisce al comportamento dello studente durante tutto il periodo di permanenza nella sede scolastica e comprende anche gli interventi e le attività di carattere educativo posti in essere al di fuori di essa”, quindi fate bene attenzione al rispetto reciproco nei confronti sia di compagni che di professori e badate al vostro comportamento anche durante le gite scolastiche, le assemblee o in qualsiasi altra attività organizzata dalla scuola.

SEGNALAZIONE DAL FORUM - Anche se la normativa pone delle regole abbastanza chiare, può capitare che il voto in condotta venga assegnato in modo non proprio corretto. È il caso di cata97 che nella sezione del nostro Forum dedicata a Riforme, leggi e diritti degli studenti, ha posto il seguente problema: "Da me a scuola è successo che hanno allagato il bagno dei maschi due volte nello stesso giorno e, siccome sono passate due settimane dall’accaduto e non si sa ancora niente, allora le prof ci hanno dato una nota sul registro e il 6 in condotta per i maschi! L'hanno scorso quando le femmine disegnavano cose "oscene" con la colla sullo specchio del bagno delle femmine le conseguenze le abbiamo pagate anche noi maschi! […] Hanno il diritto di dare a tutti i maschi 6 in condotta?" La risposta del nostro Blue Angel è stata categorica: No! E ora vi spieghiamo perché.

NIENTE 6 IN CONDOTTA COLLETTIVI! - In base ad un decreto del 2007 (DPR n. 235/07, articolo 4, comma 3) “La responsabilità disciplinare è personale. Nessuno può essere sottoposto a sanzioni disciplinari senza essere stato prima invitato ad esporre le proprie ragioni.” Inoltre, in base al decreto ministeriale che il 16 gennaio scorso ha introdotto il voto in condotta, la valutazione non si può riferire ad un singolo episodio, ma si tratta di un giudizio che deve tener conto del comportamento complessivo tenuto dal singolo studente e della sua eventuale crescita e maturazione successiva. Dunque, un singolo episodio, come quello accaduto nel bagno della scuola del nostro utente cata97, non può automaticamente determinare un 6 in condotta indiscriminato per un gruppo di studenti. Devono innanzitutto essere individuati chiaramente i responsabili e poi ne deve seguire una valutazione che tenga conto del loro comportamento complessivo durante l’arco dell’anno scolastico.

PERO' VOI FATE I BRAVI... - Vi rammentiamo di fare comunque molta attenzione al vostro comportamento, perché, come bene saprete, da quest’anno, basterà il 5 in condotta per essere automaticamente bocciati o non essere ammessi all’esame conclusivo. Dal 6 in su, invece, il voto in condotta farà media con tutte le altre materie. E siccome, come lo stesso cata97 ammette “Comunque questi casini da noi a scuola succedono perché siamo poco seri, la maggior parte vengono a scuola per pettinare le bambole”, il nostro consiglio è quello di stare alla larga dai problemi – insomma, per lo meno non andateveli a cercare! – dimostrando di essere in grado di assumervi le vostre responsabilità e dando prova della vostra maturità .

DIRITTI DEGLI STUDENTI - Se avete un dubbio e pensate di aver subito un'ingiustizia a scuola, niente paura. Skuola.net è al vostro fianco. Sul forum esiste una dedicata ai Diritti degli studenti. Cliccando qui potete segnalare l'episodio, un esperto vi consiglierà.

A voi è mai successo di aver subito ingiustamente una valutazione negativa del comportamento? Raccontateci la vostra esperienza lasciando un commento !

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta