Violenza su donne tra studenti: 1 su 5 alza le mani

Danielantonio Di Palma
Di Danielantonio Di Palma

violenza sulle donne: il 20% dei ragazzi ha alzato le mani almeno una volta contro la sua ragazza

La scuola non parla di femminicidio né sembra avere alcun ruolo nell’educazione contro la violenza sulle donne. Ad affermarlo è circa 1 studente su 2 che dichiara di non aver mai affrontato l’argomento durante le lezioni. Questo nonostante i dati relativi agli abusi sul genere femminile siano allarmanti anche tra gli studenti: il 30% dei ragazzi dice di essere venuto a contatto con episodi di violenza contro le donne e, addirittura, il 20% confessa di aver picchiato almeno una volta la sua ragazza. Ancora più amaro è il dato relativo alle reazioni del gentil sesso nei confronti di un fidanzato violento: la metà sarebbe disposta a perdonare un suo schiaffo e il 15% sarebbe lusingata dalle sue continue scenate di gelosia. Lo stalking? Il 21% dei giovani intervistati non lo considera una forma di violenza. È quanto emerso da una di Skuola.net.

LA SCUOLA NON C'È - Nonostante l’appello del Ministro dell'Istruzione, Maria Chiara Carrozza, ad un protagonismo della scuola nella lotta alla violenza sulle donne, solo 1 studente su 10 afferma di aver frequentato dei corsi specifici nel proprio istituto. Gli altri si dividono esattamente a metà: un 45% che ha affermato di non aver mai toccato l’argomento e altrettanti che invece ne hanno parlato con i propri docenti.

VIOLENZA SULLE DONNE: GLI UOMINI FANNO BENE - E se questi numeri destano preoccupazione, ancor più dovrebbero i dati sulla diffusione e la percezione della violenza di genere tra i giovani. 1 su 3 afferma di conoscere episodi di abusi o violenza sulle donne. In ogni caso, il 20% degli uomini partecipanti al sondaggio non si scandalizza troppo: il 5% è convinto che facciano bene ad essere violenti con le donne, mentre il restante 13% è meno drastico, ma pensa comunque che uno schiaffo ogni tanto possa starci. La stessa distribuzione percentuale sul medesimo campione si ritrova anche quando si tratta di ammettere episodi realmente accaduti: 1 su 5 dichiara di aver alzato le mani almeno una volta nei confronti della propria compagna, di questi solo il 65% risulta pentito dell’atto.

RAGAZZE CHE PERDONANO - Ma come reagiscono le ragazze di fronte alla violenza? Anche in questo caso la risposta induce a riflessioni: 1 su 2 si dice disposta a perdonare il primo schiaffo del suo fidanzato, anche se nell’84% di loro questo poi indurrebbe ad una maggiore attenzione in futuro. Inoltre circa il 16% delle giovani si dichiara lusingato dalle continue scenate di gelosia del proprio ragazzo e la stessa percentuale non darebbe importanza allo stalking del suo ex in quanto convinta si tratti di un atteggiamento passeggero messo in atto da una persona ancora innamorata.

COS'È LA VIOLENZA? - Proprio sulla concezione di stalking si palesa la confusione dei più giovani. Infatti, il 15% è titubante nel catalogarlo come violenza vera e propria e, addirittura, per il 6% degli intervistati non lo è affatto: per loro la vera violenza c’è solo quando si arriva alle mani.

Violenza sulle donne tra studenti: 1 su 5 ha alzato le mani
Aggiorna la pagina se non riesci a vedere l'immagine sottostante

E tu nella tua scuola hai mai parlato di violenza contro le donne?

Danielantonio Di Palma

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta