Ti amo... fino a domani

Francesca Dominici
Di Francesca Dominici


Battisti si augurava che il suo amore appena nato “No, non sarà un avventura". A parecchi anni di distanza, le nuove generazioni di Skuola.net sembrano avere la stessa speranza!
O almeno questo è quello che testimonia il topic "Questo tipo di relazioni è giusto?????" aperto dall’utente ziomc nella sezione Amore&Co, che si che si apre con l’interrogativo se le “Storie Lampo” (siano o meno giuste): “Oggigiorno i ragazzi stanno diventando sempre più propensi a relazioni facili…e voi cosa ne pensate?

Avventure giuste o sbagliate, lecite o illecite, molti utenti della community di Skuola.net hanno voluto dire la loro e alcuni, per avere un maggior numero di pareri, hanno deciso di promuovere il topic nella loro firma personale.

La maggior parte degli utenti tendono ad identificare le relazioni non stabili come un segno di insicurezza e di superficialità, dettati principalmente dalla società e dai media che sembrano volerci guidare in maniera quasi occulta all’abbandono della “moralità sessuale”: “bersaglio principale dei "bombardamenti informativi quotidiani".

Sono/siamo forse i più deboli e questo ci porta all'adattamento dei modelli sbagliati. Trau8 ha detto cose a mio avviso giustissime: "Siamo tornati all'età della pietra",l'idea del concetto dell'amore si sta perdendo a "vista d'occhio" (basta giraci intorno e non andare neanche troppo lontano con la vista).

Personalmente credo che i ragazzi siano insicuri e questo porta a non vivere una possibile storia perché si ha paura delle responsabilità. Non mi sento di appartenere a questa cerchia e non voglio sicuramente sentirmi dire che sono brava, perché non significa che io sia una persona migliore. Purtroppo, come dice Apona88, "c'è troppa indifferenza verso gli altri ma soprattutto verso sé stessi, ci sono troppi spavaldi in giro che nascondono la parte buona di loro stessi, troppi che se ne fregano del giudizio(o meglio OPINIONE) che gli altri hanno di loro (e spesso serve), troppi che vogliono solo divertirsi e stare al centro dell'attenzione”.

L’insicurezza, i problemi e soprattutto preferire l’apparire alla vera sostanza impediscono che si generi la ricerca della stabilità, anche in amore che è il primo banco di prova importante dove gli adolescenti possono sperimentare i primi passi verso la maturità. Il dato più importante che viene a mancare nelle avventure, secondo le vostre opinioni, è proprio il rispetto che non possiamo esigere dagli altri se non siamo i primi ad averne verso noi stessi.


I romantici e i sostenitori dell’amore eterno stanno diventando una razza rara, magari in via di estinzione? Penso abbia ragione JJ quando sostiene che in amore non esistono regole fisse e per questo non si possa generalizzare: che la maggior parte dei ragazzi e ragazze preferiscono non impegnarsi seriamente è un’affermazione che può valere “per la maggior parte della gente, ma non facciamo di tutta l’erba un fascio. Ci sono ancora persone che hanno dei valori e credono nell’amore, forse sono una razza in via d'estinzione, ma ci sono. Poi dipende, l’ideale di "rapporto con altri" varia da persona a persona solo che ultimamente si sta affermando questo modello di rapporti veloci e semplici dove si lascia tutto sul vago, dove si cerca di evitare la responsabilità e la serietà. Ma che devo dirvi, a quest’età responsabilità e serietà non è un requisito che hanno tutti...”.


E voi cosa ne pensate? Secondo voi le relazioni fugaci sono giuste o no? Dite la vostra sul forum di Skuola.net!

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta