Terza prova: difficile, ma meglio del previsto

Cristina Montini
Di Cristina Montini

terza prova

E anche la terza prova è terminata. Siamo quasi in dirittura d’arrivo per quanto riguarda la maturità 2011 e prima di iniziare a pensare all’orale prendiamoci una pausa e vediamo come è andato oggi il "quizzone" per i maturandi.

DIFFICILE PER QUASI 5 STUDENTI SU 10
- Skuola.net ha chiesto ai maturandi se la terza prova è stata più difficile rispetto agli altri scritti. Il risultato è che per quasi la metà degli studenti (il 47,7%) il quiz multidisciplinare rimane la prova che da maggiori problemi: le materie non si conoscono, le domande possono riguardare tutto il programma e poi si tratta dell’ultima prova degli scritti e si è già abbastanza stanchi. Anche se poi su Facebook molti ammettono che la terza prova è stata comunque più semplice di quanto si aspettassero. Lo scorso anno, sempre allo stesso sondaggio, quasi tre studenti su quattro ammisero la difficoltà della prova.

NIENTE DI NUOVO TRA LE DOMANDE - Tuttavia i ragazzi erano preparati a sostenere il quiz: per 7 studenti su 10 si è trattato di un test del tutto coerente con le simulazioni fatte durante l’anno: stessa tipologia di domande. E così non è stato necessario, o comunque non era utile, copiare. Ben il 78% dei maturandi ha dichiarato di non aver né sbirciato tra i bigliettini, né di essersi fatto passare il compito dall’amico o aver ceduto alle tentazioni di internet. Tutta farina del loro sacco quanto hanno scritto nella terza prova.

E per prepararti all'orale segui i consigli di Daniele:

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta