Si burla dei prof su Facebook, scoperto tenta suicidio



E' in condizioni disperate uno studente di 14 anni, che si è lanciato dalla finestra di casa a Genova. Il motivo del gesto è stata la vergogna per essere stato scoperto dai genitori e dal preside della sua scuola mentre dal suo profilo di Facebook prendeva in giro un'insegnante. Nel video postato sulla propria pagina si vedeva il giovane mentre faceva delle smorfie durante un'interrogazione.

L'ACCADUTO - Il fatto si è consumato mercoledì sera, dopo una giornata di vergogna e rimproveri. Il quattordicenne frequenta il primo anno al liceo King di Sturla. Nei giorni precedenti un compagno lo aveva ripreso mentre, interrogato alla cattedra, faceva le linguacce all'insegnante. Il video era stato scaricato su Facebook. L'insegnante l'aveva visto e mercoledì lo studente era stato convocato dal preside e rimproverato. A casa i genitori lo avevano nuovamente rimproverato. In serata, oppresso dallo sconforto e dalla vergogna, si è gettato dalla finestra. Solo grazie alla chioma di un albero la caduta è stata parzialmente attutita. Ora il giovane lotta tra la vita e la morte in un quadro clinico giudicato disperato.

ATTENZIONE AI SOCIAL NETWORK - Questa vicenda dimostra ancora una volta quanto sia necessario approcciarsi con attenzione ai Social Network. Infatti ogni contenuto immesso in Rete, senza le dovute precauzioni, può venire in possesso anche di persone che non dovrebbero vederlo, in questo caso il professore. Così uno scherzo innocente è diventato il motivo per spingere un giovane al suicidio.

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta