Studente ruba chitarra al prof e la vende su eBay

Margherita Paolini
Di Margherita Paolini

studente ruba chitarra al proprio insegnante di musica e tenta di rivenderla su ebay

Un furto ben studiato, quello di Pasquale Barberio, giovane 22enne frequentante l’istituto casertano di musicologia “Associazione Leopoldo Mugnone” sito in via Giotto. Il ragazzo ha infatti tentato di racimolare più di qualche spicciolo mettendo in vendita su Internet una costosa chitarra prelevata direttamente dall’abitazione del proprietario, il suo insegnante di musica. Ma proprio l’annuncio su Ebay ha mandato all’aria i suoi piani.

UN GIOVANE ARSENIO LUPIN

- Lo studente aveva organizzato al meglio quello che poteva essere un piano davvero redditizio. La vittima: il suo insegnante di musica, il trentacinquenne Paolo Mauriello. A quest’ultimo il giovane era riuscito a sottrarre le chiavi di casa senza che l’ignaro prof se ne accorgesse. In seguito, approfittando della sua assenza, il ragazzo si sarebbe introdotto del tutto indisturbato nell’abitazione di Mauriello, mettendo nel suo sacco una chitarra modello Andrè XXIV del modico valore di oltre 4mila euro.

L’ANNUNCIO SU EBAY

- Che un giovane studente di musica possa essere stato attirato dal prezioso strumento in virtù della propria passione, poteva risultare una pista credibile. E invece le intenzioni del ragazzo erano ben lontane da una semplice strimpellata di corde. Infatti la chitarra del prof dall’abitazione del proprietario alle mani dello studente, è finita rapidamente sul sito di vendite eBay. Il giovane, conoscendo probabilmente i meccanismi della compravendita dell’usato, ha pensato bene di metterla in vendita, utilizzando ovviamente un nome di fantasia, ad un prezzo ben inferiore rispetto a quello sborsato dal povero prof: e così il fortunato acquirente di turno avrebbe potuto aggiudicarsela per 2mila euro,la metà del valore effettivo, ma pur sempre un ricco bottino per il ventiduenne.

UN ACQUIRENTE SPECIALE

- Peccato che quell’annuncio sia finito proprio sotto gli occhi del prof derubato che, vedendo in vendita, a pochi giorni dal furto, proprio una chitarra identica alla sua, si è insospettito ed ha informato prontamente la Polizia. In seguito è stato proprio l’insegnante a mettersi d’accordo con l’inserzionista per l’acquisto dello strumento musicale. Stabiliti luogo, data e ora dello scambio, il giovane truffaldino si è presentato in piazza Dante a Napoli con la custodia della chitarra a tracolla, accompagnato da un amico. Ma ad aspettarlo una triste sorpresa: nessun compratore, bensì degli Agenti di polizia. Il ragazzo è stato identificato e riconosciuto anche dall’insegnante come proprio studente. A quel punto Barberio non solo ha confessato il furto della costosa chitarra, bensì anche quello di un pc portatile effettuato nella medesima scuola. La vicenda del giovane ladro dichiarato colpevole di furto in abitazione, ora passerà al vagliodell’Autorità Giudiziaria.
E tu hai mai assistito a casi del genere all’interno della tua scuola?

Margherita Paolini

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta