Il sindaco vieta i compiti delle vacanze con un'ordinanza

Il sindaco vieta i compiti delle vacanze con un'ordinanza

Niente compiti per le vacanze, non è un sogno ma la realtà. Succede in un comune della provincia di Nuoro dove il primo cittadino, Luciano Barone ha emanato un'ordinanza che vieta ai ragazzi di svolgere i soliti compiti ma di farne altri, come guardare l'alba o ballare. Al sindaco l'idea è venuta dopo aver letto quella di un prof di Fermo che proprio l'anno scorso aveva fatto qualcosa di simile per i suoi studenti. Ma dietro la decisione del sindaco c'è qualcosa di più, lo scopo è stimolare i ragazzi a diventare uomini e non essere solo degli scolari.

Guarda il metodo per studiare in fretta

ZERO COMPITI, PAROLA DI SINDACO - Nei giorni scorsi Luciano Barone con un lungo post su Facebook ha annunciato il suo provvedimento ufficiale. E con la formula specifica "si rende obbligatorio quanto segue", ha iniziato ad elencare i compiti particolari da svolgere. Non versioni di latino o calcoli matematici, ma una lista di ben 15 punti che va dalle lunghe passeggiate a ore da investire sulle pagine di un buon libro. E a quanto pare tutto questo non resterà solo una iniziativa social, al contrario sarà proprio il primo cittadino a verificare che i ragazzi abbiano svolto le prove; come ha infatti dichiarato a La Nuova Sardegna "L'ordinanza mi vincola e alla fine dell'estate verificherò durante alcuni incontri se hanno fatto i compiti". E tiene a precisare inoltre, sempre al quotidiano che, la sua non è una provocazione ma una vera missione.

NON FARE I COMPITI DELLE VACANZE FA BENE (?) - L'iniziativa però non è nuova. Barone infatti, come ha scritto nel suo post, ha preso ispirazione da una attività simile, promossa dal prof Cesare Catà, che nello stesso modo il giugno scorso aveva postato un elenco di compiti alternativi per i suoi allievi. E guardando all'estero sembra che pratiche del genere siano un ottimo modo per migliorare l'apprendimento degli studenti. Nei paesi finlandesi, indicati come la migliore scuola al mondo per metodo di insegnamento, infatti il Ministro dell'Istruzione avrebbe eliminato gli esercizi scolastici per casa, in quanto stimolerebbero lo stress, nemico dell'apprendimento.

I compiti alternativi del prof Cesare Catà

Il sindaco vieta i compiti delle vacanze con un'ordinanza

Carmine Zaccaro

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta