Giallo telecomunicazioni: Skuola è al vostro fianco

Aggiornamento del 25-6-10
Della seconda prova di Telecomunicazioni ancora nessuna traccia sul sito del Ministero. Intanto Skuola.net si è mossa e ha sollevato il problema in televisione, a Rainews24. Perché noi siamo dalla vostra parte. Fateci sapere come si sono regolati i vostri prof con i voti della prova: clicca qui per inserire un commento.

Aggiornamento del 24-6-10
Il mistero sulla traccia di telecomunicazioni si infittisce sempre più di ora in ora. Nel primo pomeriggio di ieri molti studenti e docenti del tecnico ad indirizzo elettronica e telecomunicazioni si lamentavano del testo ministeriale: la traccia sarebbe stata incoerente rispetto al programma svolto, più adatta a periti informatici che non agli elettronici. E forse non hanno tutti i torti, perché sul sito del Ministero questa traccia ancora non è stata pubblicata, a differenza degli altri indirizzi che sono regolarmente online (clicca qui per verificare). Lo scorso anno invece le tracce dell'ITI indirizzo elettronica e telecomunicazioni sono state pubblicate, quindi non si tratta di uno di quegli indirizzi di solo dimenticati(clicca qui per verificare). I presidi confermano: "Il compito era fattibile per i periti informatici, non per quelli elettronici". Gli esperti del Corriere.it sono concordi e affermano che "Rileggendo l’intero tema proposto ci sembra abbastanza evidente, vista la specificità informatica della prova e le richieste formulate, che essa fosse diretta a studenti del corso di Informatica e non di Elettronica e Telecomunicazione".

SECONDA PROVA TRABOCCHETTO - Al termine della seconda prova gli studenti accusano di non essere stati preparati a sufficienza per affrontare il secondo scritto della Maturità. Secondo un nostro sondaggio il 44.3 % pensa che la preparazione non era sufficiente perché alcuni argomenti necessari per la seconda prova non erano stati svolti in classe o erano stati trattati in maniera non accurata. Il 37% ritiene di aver ricevuto una preparazione adeguata, mentre i restanti fanno autocritica e ammettono di non aver studiato a sufficienza.

SIAMO ALLE SOLITE - Purtroppo è lo stesso ritornello ogni anno, alla fine della seconda prova: le tracce ministeriale basate sui programmi ufficiali che non sono congruenti con ciò che viene realmente svolto nelle classi. Purtroppo negli istituti tecnici e professionali è più facile che capitino tracce impossibili, che classi intere non riescono a risolvere perché i docenti non sono riusciti a svolgere in classe gli argomenti necessari.

IL SALVA-VOTO - Sarebbe auspicabile nel futuro prevedere un regolamento che consenta di riparametrare il voto della prova in relazione al programma effettivamente svolto dalle singole classi. Senza contare che se la prova impossibile viene assegnata in qualche indirizzo sperimentale o meno frequentato, gli studenti non riescono nemmeno a reperire il testo d’esame sul sito del Ministero e quindi non possono cercare di svolgere il compito in un secondo momento, per potersi poi difendere durante la discussione dei compiti d’esame in sede d’orale.

SECONDE PROVE SVOLTE - Su Skuola.net ci sono due sezioni dedicate alle seconde prove svolte. La prima dedicata alle tracce svolte dalla Redazione, la seconda alle tracce svolte dalla community sul Forum. Vi preghiamo di postare qui sia le tracce ancora da risolvere che le soluzioni, in maniera da poter aiutare tutti gli studenti in difficoltà. Insieme possiamo svolgerle tutte!

Che ne pensi della tua seconda prova? Posta qui la tua idea!

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta