Scuole rifiutano le iscrizioni, non c'è posto

Cristina Montini
Di Cristina Montini

iscrizione rifiutata

Porte chiuse per molti aspiranti studenti delle scuole superiori. Aule troppo piene, pochi insegnanti e alcuni istituti iniziano a rifiutare le iscrizioni, sembra essere questa l’ultima novità nel campo dell’istruzione.

PORTE CHIUSE AL NORD E NEL LAZIO - Ad annunciare questo nuovo fenomeno è il quotidiano l’Unità che, in un articolo di Fabio Luppino, sostiene come il rifiuto ad iscrivere alcuni ragazzi si sia già verificato in numerosi istituti scolastici del Lazio e del Nord.

LA COLPA E DI... - Di certo non c’è alcun boom demografico, quindi le cause vanno ricercate altrove. Secondo l’Unità è la riduzione degli insegnanti dovuta all’attuazione della riforma Gelmini e, insieme, l’applicazione del limite massimo di alunni per classe (in genere circa 30), ad essere la causa di questo fenomeno.

I SACRIFICI DEGLI STUDENTI - Così, se il liceo sotto casa non vi vuole, sarete costretti a bussare alla porta di un’altra scuola, un po’ più lontana, per poi svegliarvi presto la mattina, organizzarvi con bus e metro, tornare a casa tardi e affamati… Anche voi avete avuto lo stesso problema? Inviateci la vostra segnalazione e capiremo insieme quanto è grave il fenomeno.

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta