Gli studenti ‘ringraziano’ il maltempo: scuole chiuse e vacanze prolungate

manliogrossi
Di manliogrossi

Gli studenti ‘ringraziano’ il maltempo: scuole chiuse e vacanze prolungate

Se per molti l’ondata di maltempo che si sta abbattendo sul nostro Paese ha creato disagi non facili da affrontare, per gli studenti la neve e il ghiaccio sono sinonimo di vacanze. Molte infatti le scuole del Sud Italia che oggi non hanno riaperto i cancelli proprio a causa del maltempo. Dalla Campania alla Sicilia, passando per la Puglia, la regione più colpita, molte le campanelle che non hanno ripreso la loro consueta attività dopo lo stop dovuto alla pausa natalizia. Se a Lecce, Brindisi, Barletta, Andria e Trani le scuole rimarranno chiuse, salvo altre comunicazione, solo oggi, a Bari e Lecce le vacanze sono posticipate fino a domani. Ad intervenire anche il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli che in un comunicato ha augurato un buon rientro agli studenti e ha commentato positivamente la decisione di alcuni amministratori locali e dirigenti scolastici di posticipare la riapertura delle scuole dove il maltempo sta creando grandi disagi.

Scuole fredde al rientro


Viste le temperature insolite per la nostra penisola, molti i dirigenti didattici hanno deciso di riaccendere i termosifoni con diverse ore di anticipo rispetto al suono della campanella: lo scopo è quello di evitare che gli studenti trovino classi troppo fredde. La soluzione però non è stata ritenuta sufficiente da tutti gli studenti. Come riportato in un comunicato della Rete degli Studenti Medi del Lazio, infatti, accendere in anticipo i termosifoni - come indicato dall'ordinanza del sindaco di Roma - non è abbastanza. Gli studenti puntano il dito contro la struttura di molti edifici e i conseguenti problemi di isolamento e coibentazione termica e chiedono maggiori investimenti per risolvere tali problematiche. Nonostante la precauzione adottata, però, molti presidi, soprattutto quelli a capo di scuole dell’obbligo, hanno diffuso circolari in cui hanno esortato i genitori a “prevedere per i propri figli un abbigliamento adatto al freddo”.

Vacanze più lunghe ‘grazie’ ai vandali


Vacanze prolungate anche nella scuola media Salvo D’Acquisto di Roma, il motivo però non è il freddo ma un atto di vandalismo. Nonostante non sia stato rubato nulla i danni arrecati agli arredi sono ingenti. Per questo motivo gli studenti torneranno tra i banchi domani, allungando così di un giorno le vacanze natalizie.

Manlio Grossi

Commenti
Skuola | TV
Consigli per il primo appuntamento

Matteo Branciamore, Brenda Lodigiani e Leonardo Decarli ospiti nella puntata di oggi della Skuola Tv

1 marzo 2017 ore 16:30

Segui la diretta