Assassin’s Creed diventa una materia scolastica

apprendimento giochi

Siamo nel 1191, la Terra Santa è devastata dalla terza crociata e la campagna di Riccardo Cuor di Leone inizia, in parte, a far dimenticare le sconfitte degli anni precedenti. Tranquilli, non è un appunto di storia finito per sbaglio nelle news, ma l’ambientazione di un videogioco molto noto che presto potrebbe essere studiato a scuola dai ragazzi, Assassin’s Creed.

IMPARO MEGLIO SE GIOCO – La proposta è partita da Cesare Rivoltella, professore di “Tecnologia dell’Apprendimento” all’Università Cattolica di Milano che, durante un intervento tenuto al convegno “Giovani e Internet”, si è soffermato proprio sul famoso Assassin’s Creed. “L’apprendimento dei giovani è migliore” ha spiegato il docente universitario “si impara provando e riprovando. L’ambiente è normalmente attraente: non si sanziona mai l’errore in maniera definitiva, si distribuiscono gratificazioni e le regole vengono apprese implicitamente. C’è poi il gruppo di affinità che crea legami molto forti tra i giocatori”.

VIDEOGIOCHI IN CLASSE – Le affermazioni di Rivoltella si basano su una ricerca svolta in sette Paesi europei, al termine della quale è stato dimostrato, appunto, che la tecnologia ha un impatto positivo sull’apprendimento degli studenti. Questo perché i ragazzi hanno bisogno di essere stimolati e di sperimentare metodi sempre nuovi. A scuola, normalmente, questo non succede, anzi: l’ambiente è noioso e l’insegnamento dà poche gratificazioni.

PAROLA D’ORDINE: SPERIMENTARE – I risultati della ricerca sono chiari: i ragazzi hanno bisogno di novità e di sperimentarsi. In poche parole di mettersi in “gioco” anche a costo di allontanarsi dai tradizionali metodi educativi e, perché no, anche di divertirsi.

E a te piacerebbe studiare con i videogiochi? Scrivilo in un commento!

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta