Sogno americano: gli studenti volano negli USA

Carmine Zaccaro
Di Carmine Zaccaro

Sogno americano: gli studenti italiani volano negli USA

Il sogno americano non muore mai. Per gli studenti italiani infatti gli Stati Uniti si aggiudicano il primo posto come destinazione per una bella esperienza formativa all’estero. Dagli ultimi dati diffusi da YFU ITALIA, circa 2 su 3 scelgono la realtà americana come posto perfetto per studiare a accrescere la loro cultura. E quella di fare le valigie e lasciare il nido, continua a essere una delle idee preferite dei giovani nostrani. Dalle informazioni diffuse dall’organizzazione, l’esperienza di studio all’estero tra i ragazzi delle scuole superiori ha una crescita esponenziale non solo nel nostro Paese, ma in tutto il mondo.

AMERICA TERRA PROMESSA E POI…? –Se gli USA si guadagnano il podio, Inghilterra e Irlanda si piazzano al secondo posto, scelte dal 16,6% degli studenti. Micheal Hill, Direttore Nazionale YFU USA e Membro IAC, alla luce di questi dati sostiene: «Negli Stati Uniti mai prima d'ora è stato così importante per gli studenti interagire con altre culture, le nostre politiche e sistemi scolastici solo ora fanno dello scambio interculturale una sfida».

Sotto ai Paesi sul podio, ci sono la Germania (7,3%) l’Oceania (3.05%), l’Asia (2.44%) e l’Africa (1.83%), e dai numeri sembra che alla new generation non faccia paura prendere l’aereo e andare oltre oceano. E se gli Italiani amano la “terra promessa americana” e i luoghi ai confini del mondo, anche l’Italia è una destinazione molto ambita. È lei la scelta del 27.16% degli studenti tedeschi, del 19.75% di quelli dell’America Latina e idel 14.8% degli stessi ragazzi degli Stati Uniti.

DUTTO: “PENSARE GLOBALE, SFIDA DA AFFRONTARE” – I tempi sono cambiati, con loro le generazioni e il modo in cui si studia e ci si forma. Sono sempre di più gli studenti che nel mondo scelgono lo scambio interculturale come mezzo per accrescere il bagaglio di esperienze personali. Mario Giacomo Dutto, membro del Comitato Scientifico YFU Italia precisa “E' evidente come la dimensione dello scambio tra culture, delle competenze comunicative, della familiarità con la diversità linguistica e culturale siano diventate componenti imprescindibili”

Lo scambio all'estero

ROBERTA TRESSO: “ESPERIENZA ALL’ESTERO FONDAMENTALE” – Il confronto è la chiave di successo della formazione. Immergersi in un sistema culturale differente è il mezzo più efficace per acquisire le competenze e l’apertura mentale necessarie per vivere in una società globale sempre più multiculturale. E poi aiuta pure a trovare lavoro.. Ed è La Presidente di YFU Italia, Roberta Tresso a spiegare che: “Alla luce di queste evidenze e del peso sempre maggiore dei valori interculturali che permeano la nostra società, YFU Italia invita anche le Istituzioni a favorire e appoggiare questa esperienza, poiché l’internazionalizzazione dell’intero sistema educativo e formativo italiano è un passaggio fondamentale se non obbligatorio”.

Carmine Zaccaro

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta