Ritoccatina al naso e altri regali per la promozione

Cristina Montini
Di Cristina Montini

regalo per la promozione

Niente regalo per la promozione per il 58% degli studenti italiani. Nonostante l’esito positivo di scrutini ed esami, più della metà dei ragazzi intervistati da Skuola.net avrà, come unica soddisfazione per le fatiche di un intero anno scolastico, semplicemente la gloria della promozione, che di certo non è poco.

GIÀ LA PROMOZIONE è UN PREMIO - D’altronde la ricompensa maggiore per aver studiato con costanza ed aver raggiunto risultati positivi è il fatto stesso di aver imparato molte cose, e questo possiamo di certo considerarlo un ottimo investimento per il proprio futuro. Ma ricevere un regalo è sempre un piacere e tra quelli che ne hanno potuto scartare uno, più del 15% si è beccato un regalo tecnologico.

SCORDATEVI VIAGGIO O MOTORINO - A pochi, neanche il 9%, è toccato in sorte un bel viaggetto, e un miraggio rimangono il motorino o la macchina che hanno fatto felici appena 2 studenti su 100. E così c’è chi il regalo ha deciso di farselo da solo.

PREFERISCONO LA CHIRURGIA ESTETICA - C’è, però, una tendenza piuttosto discutibile che sta prendendo sempre più piede tra i teenager, quella di farsi regalare un intervento di chirurgia estetica per la promozione. E questa volta a sostenerlo è il professor Pietro Lorenzetti, direttore scientifico dell'Istituto Villa Borghese a Roma che di fronte a tali richieste risponde così: “Rimando tutti a settembre. Qualche mese di riflessione dopo una visita in cui spiego eventuali rischi e illustro le procedure, non possono far male. So per esperienza che alcuni 'bisogni' dei giovanissimi scompaiono velocemente come sono apparsi”.

NASO E SENO RIFATTI - E se “le operazioni di rinoplastica – come afferma il professor Lorenzetti – sono quelle che intervengono più favorevolmente sull'autostima e sulla personalità: il naso è al centro del volto e armonizzarne la forma permette di 'far pace' con il proprio aspetto e di acquisire fiducia anche nella propria capacità di relazione, il seno invece ha a che fare maggiormente con una insicurezza nelle relazioni sessuali, una inadeguatezza che se troppo giovani deve far sospettare una immaturità affettiva”.

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta