Programma non fatto, come protestare?

Cristina Montini
Di Cristina Montini

studente

Ci avviciniamo alla fine dell’anno e agli esami. Ma per alcuni studenti, alla preoccupazione per la prova finale si aggiunge un altro tormento: il programma scolastico da firmare. Cosa fare se il prof vi presenta un programma che non avete svolto interamente durante l’anno? Firmare e rischiare che all’esame ci vengano chiesti argomenti non studiati oppure rifiutarsi di firmare e andare incontro alle furenti ritorsioni del prof?

QUALE FORMA DI PROTESTA? - Il problema è serio e bard92 ha chiesto aiuto al Forum Diritti degli Studenti di Skuola.net: “Ciao a tutti! Sono una studentessa di 5° liceo, e ho un dubbio atroce: se un professore alla fine dell'anno dovesse far rientrare nel programma da consegnare argomenti non fatti, l’assenza della nostra firma sotto di esso basterebbe per bloccare tutto e correggere l'eventuale inesattezza o sostanzialmente siamo senza mezzi per protestare?”

FIRMARE O NON FIRMARE... - In questi casi bisogna valutare attentamente quali sono i rischi e quali i vantaggi delle vostre decisioni. Se vi rifiutate di firmate il programma scolastico, questo dovrà essere necessariamente rivisto, ma il prof potrebbe non gradire e all’esame rendervi la vita difficile. Ma se effettivamente il divario tra il programma sulla carta e quello effettivamente svolto è ampio, allora vale la pena battersi per avere giustizia e, parlandone educatamente con il vostro prof esponendo le vostre preoccupazioni in vista dell’esame, questo potrebbe capire e ritornare sui suoi passi.

NON SI FANNO SCONTI SU CERTI ARGOMENTI - Ciò nonostante, considerate che ci sono degli argomenti, in ogni materia, che una classe del 5° anno deve affrontare ed altri che ogni insegnante può scegliere se approfondire o meno. Ad esempio, Leopardi è un autore fondamentale della letteratura italiana e va di certo studiato così come la Seconda Guerra mondiale è un fatto storico che non può essere tralasciato. Quindi, se il programma che il vostro professore vi presenta contiene argomenti fondamentali che non avete trattato a lezione, il consiglio è quello di non ostinarsi a voler firmare un programma “più veritiero”. Iniziate, piuttosto, a studiare da soli quegli argomenti, perché comunque si tratta di autori o tematiche che la durante le prove scritte o all’orale potrebbero essere richiesti.

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta