Praticare sport migliora i voti

Praticare sport fa bene non solo alla salute ma anche al rendimento scolastico. Finisce il mito del secchione rachitico e magari un po' gobbo come Giacomino Leopardi, sempre chiuso in casa a studiare. Secondo uno studio americano pubblicato nei giorni scorsi, i ragazzi che praticano regolarmente sport sono anche piu' bravi a scuola. Una grande scoperta: chissà quando le nostre scuole si adegueranno, sia migliorando le strutture sia aumentando le ore di educazione fisica. Per fortuna che già adesso esistono aziende come Ferrero, che da tempo è impegnata nell'iniziativa Kinder +Sport.

KINDER + SPORT - Il progetto è nato per diffondere e promuovere la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana, soprattutto per i più giovani. Su Facebook, tutti gli appassionati di sport, potranno condividire la loro passione sportiva divenendo fan di Kinder +Sport. Una fan page imperdibile per tutti quelli che amano praticare sport. Oltre 40.000 ragazzi si sono già iscritti per ricevere in maniera facile e veloce foto, video e informazioni sui principali eventi sportivi in programma.


I CAMPIONI - Inoltre la fan page di Kinder +Sport permette di entrare in contatto con campioni dello sport come la schermitrice Valentina Vezzali, lo sprinter Andre Howe, le imbattibili ragazze della squadra di pallavolo femminile, la surfista Alessandra Sensini e molti altri ancora. Non i divi del calcio, ma quegli atleti degli sport che ancora incarnano i valori della pratica sportiva più nobile.

+ SPORT + VOTI - Attraverso il contatto diretto con i campioni e con altri giovani appassionati di sport, sarà più semplice migliorare sempre di più la forma fisica e con essa anche il rendimento scolastico. Lo studio americano ha verificato che una buona forma fisica era strettamente collegata a risultati migliori in ambito scolastico da parte dei ragazzi. La forma fisica è stata valutata mediante una serie di test, tra cui la misura del tempo totale utilizzato per correre un miglio di distanza. Allo stesso modo, l'andamento scolastico è stato considerato attraverso test sull'abilità in lettura, matematica o scienze. Insomma, come dicevano gli antichi, "Mens sana in corpore sano". Questa grande scoperta vi permetterà di opporvi in maniera scientifica a tutti quei prof che vi consiglieranno di smettere con lo sport per migliorare il vostro rendimento scolastico. Volete un consiglio? Conservate questo articolo, vi potrà tornare utile.

Daniele Grassucci

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta