Nave legalità a Palermo: puoi salire anche tu

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Nave legalità

Le due “Navi della legalità” approdano oggi a Palermo. In occasione del XX Anniversario della strage di Capaci, gli studenti sono tutti invitati a partecipare a un viaggio simbolo per diffondere la cultura della legalità e per contrastare ogni atteggiamento mafioso. E se non è possibile partire fisicamente, non preoccupatevi, Skuola.net seguirà per voi l'evento in diretta Twitter.

PERCHÉ PARTE LA NAVE? - Sono trascorsi venti anni dall’uccisione, in un attentato mafioso, del magistrato Giovanni Falcone a cui seguì, a pochi mesi di distanza, un secondo attentato in cui perse la vita un altro magistrato, Paolo Borsellino: entrambi facevano parte del pool antimafia che fece luce sulla struttura di Cosa nostra (per approfondire: Chi erano Falcone e Borsellino). E quest’anno, le Navi della legalità assumono un valore simbolico ancora più importante: il tragico attentato di Brindisi, le cui cause ancora non sono state chiarite, ha scatenato in tutti noi una più ferma volontà di combattere ogni forma di illegalità. Vicini ai familiari delle vittime degli attentati mafiosi e ancor più stretti attorno a chi è stato coinvolto nell’attentato brindisino, studenti, insegnanti e figure istituzionali saliranno a bordo delle navi per partecipare a una iniziativa che è moto di più che un gesto simbolico.

I SIMBOLI ANTIMAFIA - Attesi per la mattina del 23 maggio, i passeggeri saranno accolti dagli studenti palermitani con una cerimonia di benvenuto per poi divIdersi in due gruppi: uno si dirigerà verso l’aula bunker del carcere dell’Ucciardone, il luogo in cui si tenne il primo maxiprocesso contro la mafia, e l’altro verso le piazze simbolo della città di Palermo (Piazza Magione, Parco Ninni Cassarà). Nel pomeriggio i due gruppi si riuniranno in corteo sotto l’Albero Falcone, in via Notarbartolo, per celebrare il momento solenne del Silenzio all’ora precisa della strage, le 17.58.

TUTTI SULLA NAVE VIRTUALE - Come vi abbiamo accennato, potete partecipare tutti, anche coloro che non hanno preso il biglietto per una delle due navi, basta una connessione ad internet e cliccare sulla nave virtuale: potrete seguire la giornata grazie a video e immagini postate direttamente dai ragazzi in un’apposita galleria e potete inserire i vostri commenti e riflessioni come hanno già fatto molti studenti.

LA PARTITA DEL CUORE - Ci sono anche altre iniziative previste per il ventennale delle stragi mafiose: il 23 maggio alle ore 20.40 si disputerà la Partita del cuore tra la Nazionale Cantanti e la Nazionale Magistrati con, tra gli altri, Baglioni, Barbarossa, Bova, Marcorè, Masini, Ruggeri, Alessandro Casillo, i Sonhora. Vi ricordiamo che grazie a un sms solidale al numero 45504 del valore di 2 euro sarà possibile raccogliere fondi per la Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e la Fondazione Parco della Mistica ONLUS.

UN CALENDARIO DA RICORDARE - Altra iniziativa è quella presentata in occasione della Biennale della democrazia di Torino. Si tratta di un calendario di 365 date per “promuovere, diffondere e costruire insieme un anno di legalità. Ogni giorno unirà la memoria di persone, luoghi e avvenimenti con l’impegno attivo dei cittadini nella difesa delle leggi e del comportamento civico”. Anche tu puoi contribuire: nella pagina del Calendario scegli una tra le 365 date e proponi per quel giorno una ricorrenza da ricordare che sia legata ai temi della legalità, della corruzione, delle mafie, della fiducia reciproca, del rispetto tra cittadini e tra cittadini e istituzioni.

A bordo nella Nave della legalità ci sarà anche Skuola.net e invieremo tutti gli aggiornamenti della giornata!

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta