Insufficienze alle scuole medie… come funziona?

Skuola.net | Ripetizioni
In collaborazione con Skuola.net | Ripetizioni

scuola-media-recupero-insufficienze-studentiripadv

E’ finita la scuola ed alcuni, anche se non sono ancora usciti i quadri per tutti, a conti fatti, sanno già se potranno festeggiare la promozione e cominciare a chiedere dei regali ai propri genitori, o se dovranno temere la loro reazione di fronte alla lettura dei risultati.
Anche se si frequenta la scuola media, non c’è proprio da star tranquilli se non si è studiato abbastanza durante il secondo quadrimestre… sai che anche chi frequenta le medie è a rischio insufficienze?
Eh già, potrebbe succedere che sui quadri di fine anno scolastico, risulti un bel 6 con accanto un asterisco. Cosa significa? Significa che non si è riusciti ad arrivare alla sufficienza e che si hanno alcune lacune da dover recuperare… insomma si stati promossi, ma i prof hanno deciso di “sospendere il giudizio” e di rimandarlo a settembre.

>>> Fai lezioni private e recupera le insufficienze velocemente!

Cosa fare in caso di 6* sui quadri delle scuole medie:

Diversamente da come succede per i ragazzi delle superiori che quando ricevono una insufficienza devono sostenere un esame di recupero debito a settembre, ricevere un 6 con a seguito un asterisco in una o due materie alle medie, vuol dire che si ha ricevuto un 4 o 5 mascherato da sufficienza.
E questo può voler dire, a discrezione dei prof, che quando si rientrerà a scuola a settembre, si potrebbe dover sostenere un compito o un'interrogazione per dimostrare di essere riusciti a superare le proprie carenze in quelle materie.
Non c’è da arrabbiarsi insomma, bisogna solo rimboccarsi le maniche e studiare durante l’estate non solo per riuscire a recuperare alla grande le proprie lacune, ma anche per dimostrare ai propri genitori che ce la si sta mettendo tutta e che possono star tranquilli per i prossimi anni perché ormai si è imparata la lezione.

Come recuperare:

Per recuperare le insufficienze e non cominciare l'anno prossimo portandosi delle grandi lacune, conviene cominciare a studiare fin da adesso. Visto i risultati però, forse non è il caso di continuare da soli come si è fatto durante l’anno scolastico. E’ consigliabile, invece, pensare ad un’altra soluzione.
Infatti, è meglio cominciare a cercare qualcuno di veramente esperto della materia in questione e che sia capace di guidarci fino alla piena promozione. Le lezioni private sono un ottimo metodo per farsi preparare in modo efficace in poco tempo e per evitare di passare invano tutta l’estate sui libri senza troppi risultati. In più, grazie alle ripetizioni, non solo si viene preparati sugli argomenti di quelle materie, ma sono l’occasione per imparare un metodo di studio efficace da mettere in pratica nello studio per tutto il resto della carriera scolastica degli studenti. Su Skuola.net | Ripetizioni ci sono più di 30.000 insegnanti disponibili in più di 500 città, esperti in più di 5000 materie, pronti ad aiutarti a recuperare e a farti ricominciare il prossimo anno scolastico in modo brillante. Prenotare è facile, bastano 3 minuti di tempo per cercare il Tutor perfetto.

>>> Corri ai ripari. Prova le lezioni e recupera le insufficienze in poco tempo.


Letizia Ferro