Materie Maturità 2014: anticipazioni Carrozza

indizi carrozza su twitter maturità 2013

Manca poco ormai alla pubblicazione delle materie oggetto della seconda prova scritta alla Maturità 2014, lo dice anche il ministro su Twitter. Infatti, ieri la Carrozza ha twittato con gli studenti in pena dando anche qualche soffiata: a brevissimo usciranno le materie della seconda prova insieme alla composizione delle commissioni e, quindi, le materie dei commissari esterni. Ma i ragazzi non si devono preoccupare, dice il ministro: tutto andrà bene. Ma non è la sola indiscrezione che le è sfuggita cinguettando sul social. Il segreto per essere promossi alla Maturità 2014, infatti, sarà leggere molto: così ha risposto a chi, dopo il trauma di Claudio Magris alla prima prova dell'anno scorso, le ha chiesto di non puntare troppo alla letteratura contemporanea nella scelta delle tracce.

LE MATERIE STANNO PER USCIRE

- Ma quando usciranno queste materie della seconda prova? Uno studente in ansia ha pensato di chiederlo direttamente al ministro Carrozza su Twitter, forse conoscendo la sua abitudine di essere attivamente presente sul popolare social network. E la risposta arriva velocemente: a breve usciranno le materie e gli studenti potranno stare tranquilli perché andrà tutto bene anche per quest'anno. In effetti, l'anno scorso la percentuale dei bocciati alla Maturità è stata bassissima, e il Tweet del ministro sembra voler dare fiducia anche i maturandi del 2014:


LEGGETE TANTO, VI SERVIRA'

- Si fa presto a consigliare di stare tranquilli: dopo il trauma di Magris come traccia di Italiano nel 2013, gli studenti hanno paura di cosa il ministro riserverà loro per le prove scritte dell'esame di Maturità 2014. Così continuano ad indirizzare Tweet alla Carrozza cercando di estrapolarle qualche indizio. Magari quest'anno la scelta contemplerà qualcosa di meno contemporaneo? Purtroppo, niente di concreto sfugge al ministro, a parte un importante indizio: per la Maturità 2014 servirà leggere.


UN INDIZIO DA INTERPRETARE

- Cosa avrà inteso dire il ministro con questo suggerimento? Data la sua formazione scientifica, una personalità decisa e innovativa e le scelte effettuate l'anno scorso, l'indizio del ministro può essere interpretato in due modi: leggere i giornali ed essere sempre informati sull'attualità, o leggere libri e saggi, recenti o meno. In ogni caso, bisognerà guardare con occhio critico la società, la storia e la letteratura dell'ultimo secolo. Nel frattempo, si attende a momenti la comunicazione delle materie della seconda prova scritta.

E tu stai aspettando l'uscita delle materie Maturità 2014?

Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta